Site icon Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona

3ª LICEO A – STAFFETTA LETTERARIA

Anche nella programmazione di quest’anno scolastico la classe 3ªA del Liceo scientifico “E. Amaldi” ha introdotto la partecipazione all’iniziativa nazionale e internazionale denominata “Staffetta di scrittura creativa”, promossa dalla Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo (BIMED). Referente dell’iniziativa è la prof.ssa Cristina Soriga.

Le staffette di scrittura creativa sono racconti scritti a più mani da classi di scuole diverse del territorio nazionale e internazionale. Ogni staffetta corrisponde a un libro ed è composta da 10 squadre dello stesso grado di scuola e livello di classe. All’interno di ogni staffetta una squadra/classe scrive il primo capitolo, partendo da un incipit scritto da uno scrittore di chiara fama, poi passa il testimone alla seconda, che continua l’opera intrapresa, e così di seguito fino all’ultima scuola che scriverà il finale del racconto. Raggiunto il traguardo, verrà pubblicato un libriccino che farà parte della collana contenente tutti i racconti di quel grado di scuola. Per tutta la durata dell’azione è prevista una consulenza da parte degli scrittori redattori dell’incipit di ciascun racconto.

Quest’anno il tema della staffetta di scrittura creativa, scelto per le scuole secondarie di 2º grado, è “La volontà”. L’incipit è stato proposto dalla scrittrice Annalisa Bari (*). Gli studenti di 3ªA sono impegnati nella scrittura del 4º capitolo del romanzo, intitolato “Un giorno qualunque” da lunedì 24 novembre a venerdì 28 novembre.

(*)Annalisa Bari, salentina, ha insegnato Italiano e Storia negli Istituti Superiori. Oggi è pubblicista di saggi letterari e storici su periodici locali. Ha pubblicato: “Non c’erano le mimose” (2001), “Diamanti e ciliegie” (2003), “Il quarto sacramento” (2005), “I mercanti dell’anima” (2007), “Séparé” (2009), “Legami di sangue – Famiglie e vicende all’ombra di Achille Starace” (2011), “Coccarde Rosse – Storia di una brigantessa per caso” (2012).

Exit mobile version