LICEO – RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI

Si comunicano i risultati delle elezioni dei rappresentanti di classe svoltesi in data 3 ottobre 2014.

PRIME

SECONDE

TERZE

QUARTE

A

B

A

B

A

B

A

B

Gianfranco Santoni Corrado Gelardi Marco Martinez Patrizia Lombardo Carolina Colombi Cirso Santomartino Valentin Scapusio Pablo Pirrone
Paola Fonatana Antonelli Sara Sanchez Giovanna Canavese Alessandra Gabba Marina Vila Emma Crespo Giada Mazzoni Sofia Giampietro

Si ricorda che i rappresentanti degli studenti fanno parte di diritto dei Consigli di classe dove si fanno portavoci di problemi, iniziative, proposte, necessità delle proprie classi, Possono convocare l’assemblea della classe (una al mese come massimo). Il rappresentante di classe deve tenersi aggiornato riguardo la vita della scuola, conoscere il Regolamento di Istituto, conoscere i compiti e le funzioni dei vari Organi collegiali della Scuola.

4ª PRIMARIA IN COLONIA A CAN CABALLÈ

Come previsto dal Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto, in continuazione con le iniziative dei precedenti anni scolastici, gli insegnanti di scuola primaria (Laura Marrosu, Maria Palma, Federico Boreatti, Giuseppe Allocca) organizzano un soggiorno educativo, presso La “Casa di Colònies Can Caballé” per il periodo 29, 30, 31 ottobre 2014.

INFORMAZIONI GENERALI

Dove andiamo?
La “Casa di Colònies Can Caballé” si trova a l’Estanyol (Girona) a 98,5 Km da Barcellona, vicino alla sorgente del fiume “Onyar”. Per vedere la casa potete cliccare su questo link http://www.youtube.com/watch?v=veNIzfOGBvc&feature=youtu.be Per ulteriori informazioni si suggerisce di entrare nel sito internet della Casa: http://www.cancaballe.com/

Quando?
Si parte dalla Scuola, mercoledì 29 ottobre 2014 alle ore 9:30, ma l’entrata a scuola è alle ore 8:45, come gli altri giorni. Si rientra venerdì 31 ottobre verso le ore 16:00. I genitori sono pregati di aspettare a scuola.

Cosa dobbiamo portare?
Abbigliamento comodo per tre giorni – Biancheria intima ed un pigiama – Una giacca, un maglione, impermeabile e scarpe da trekking. Un asciugamano da doccia, il necessario per l’igiene personale e ciabattine – Il sacco a pelo ed una torcia – Non è necessario portare soldi, tovaglioli, lenzuola né coperte.

Che cosa mangeremo?
Nella casa è previsto un menú variato, gestito dalla cucina interna. Sono previste diete per celiaci (senza glutine), vegetariani, vega e senza maiale. Prima della partenza si invierà il menú dei tre giorni alle famiglie.

Che cosa faremo?
Sono previsti laboratori di cartografia, di orientazione e, di esplorazione del territorio compresa una visita guidata del Vulcano della Crosa, tutto a stretto contatto con la natura. Ci sarà tempo libero affinché i bambini possano giocare e divertirsi in autonomia.

Quanto costa?
Il prezzo del soggiorno è fissato in 134,00 € (trasporto incluso). Si prega di versare l’importo sul conto della Scuola
BBVA n. c/c: ES70 0182 4162 21 0208522057 – SWIFT: BBVAESMM
specificando la causale (colonia, nome dell’alunno e classe) entro il 24 ottobre 2014.

Can Caballè

BENVENUTI PROFESSORI

Come già lo scorso anno scolastico la Casa degli Italiani organizza un incontro di benvenuto con i docenti dell’Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona (v. allegato).

Casa degli Italiani

BENVENUTI PROFESSORI

venerdì 24 ottobre 2014 – ore 19:00
presso la sala conferenze della Casa degli Italiani
Al termine dell’incontro sarà offerto un brindisi

TUTTI I DOCENTI SONO INVITATI A PARTECIPARE

078bis_Benvenuti professori

SECONDARIA – SERVIZIO PSICOPEDAGOGICO

La dott.ssa Gloria Comes, psicologa e logopedista, garantisce, anche per l’anno scolastico 2014-2015, un servizio psico-pedagogico nelle scuole secondarie dell’Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona, in collaborazione con i docenti e i Consigli di classe, con le seguenti funzioni:
-  osservazione degli alunni per cogliere eventuali problemi di comportamento, di apprendimento, di relazione;
-  attenzione alle richieste di aiuto individuali, avanzate dagli alunni;
-  consulenza e sviluppo su progetti di prevenzione dei conflitti personali e del bullismo a scuola;
-  assistenza agli alunni relativamente ai problemi legati al consumo delle sostanze stupefacenti;
-  informazione ed assistenza ai genitori degli alunni in difficoltà;
-  indagine psicopedagogica individuale per accertare le cause di eventuali difficoltà di apprendimento, su indicazione del Consiglio di classe e con l’autorizzazione dei genitori;
-  test di orientamento professionale in 2ª e in 4ª Liceo seguito da colloquio individuale.

Per permettere agli studenti di richiedere sostegno psicologico e pedagogico viene messa a disposizione dei ragazzi una cassetta della posta dove possono essere inserite le richieste di incontro con la dott.ssa Comes o altre segnalazioni relative alle relazioni sociali all’interno della scuola.

Il servizio psico-pedagogico costituisce una parte importante del progetto educativo del nostro Istituto. Ciononostante, se alcuni genitori hanno delle riserve in merito e non vogliono che i loro figli si avvalgano di questo servizio, sono pregati di comunicarlo, per iscritto, alla scuola.

Si ricorda infine che, nel caso dovessero emergere situazioni di disagio o si ritenesse necessario procedere ad indagini di tipo psicologico degli alunni verranno consultate previamente le famiglie.

LICEO – ALFABETIZZAZIONI

I corsi di alfabetizzione sono tenuti dalla prof.ssa Pifarré Èlia. I corsi sono rivolti agli alunni che non hanno avuto un contatto precedente con le lingue locali e prevedono un primo avvicinamento alle stesse. In particolare, sono mirati allo sviluppo delle capacità espressive e interpretative.

PROSPETTO ALFABETIZZAZIONI DI SPAGNOLO E CATALANO

LINGUA

Numero lezioni

Durata

Giorno

Orario

Data d’inizio

Spagnolo/ Catalano

15

1 ora e mezza

Martedì

16:00 – 17:30

07.10.2014

Le lezioni di Spagnolo e Catalano si terranno a settimane alterne. Al primo giorno di lezione dovranno assistere tutti gli alunni di entrambe le lingue. L’insegnante concorderà con gli alunni il calendario di ciascuna lingua.

LICEO -ORARIO PROVVISORIO COMPLETO

Con l’arrivo della supplente di Italiano e Latino su posto vacante per trasferimento, prof.ssa Maciocco Maria Grazia, è finalmente possibile passare all’orario competo, anche se non definitivo, quindi soggetto ad ulteriori variazioni.

075_Liceo, orario completo provvisorio, dal 06-10

SC. PRIMARIA – ALFABETIZZAZIONI

Allo scopo di aiutare gli studenti nuovi iscritti, provenienti da altre scuole, ad avvicinarsi alla lingua spagnola e catalana per una prima conoscenza, la scuola organizza dei corsi pomeridiani di alfabetizzazione.

I corsi di alfabetizzazione sono tenuti dai docenti María José Palma Cinta (spagnolo) e Carles Cabases Estopà (Catalano).

PROSPETTO ALFABETIZZAZIONI DI SPAGNOLO E CATALANO

LINGUA

Classi

Numero lezioni

Durata

Giorno

Orario

Data d’inizio

Spagnolo

2ª e 3ª

7

1 ora

Martedì

16:45 – 17:45

14.10.2014

4ª e 5ª

8

1 ora

Giovedì

16:45 – 17:45

16.10.2014

Catalano

2ª e 3ª

7

1 ora

Mercoledì

16:45 – 17:45

15.10.2014

4ª e 5ª

8

1 ora

Lunedì

16:45 – 17:45

13.10.2014

SC. MEDIA – CONSIGLI DI CLASSE

I consigli di classe di ottobre, con la sola componente docenti, sono convocati presso la Scuola secondaria di 1º grado, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1 – nomina coordinatore e segretario;
2 – verifica della situazione iniziale e programmazioni;
3 – segnalazione di alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES);
4 – visite guidate e viaggi d’istruzione;
5 – progetti di Miglioramento dell’Offerta Formativa (MOF);
6 – altri progetti;
7 – varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI GIORNI ORE
Prima A Lunedì 13 ottobre 17:00 – 18:00
Seconda A 18:00 – 19:00
Prima B Martedì 14 ottobre 17:00 – 18:00
Terza B 18:00 – 19:00
Seconda B Mercoledì 15 ottobre 17:00 – 18:00
Terza A 18:00 – 19:00

SC. SECONDARIE – ASSEMBLEE GENITORI

I genitori degli studenti della Scuola media e del Liceo scientifico sono invitati a riunirsi nelle aule delle classi dei loro figli per l’elezione dei due rappresentanti di classe.

Scuola media
L’elezione dei rappresentanti è prevista per mercoledì 8 ottobre 2014, dalle ore 17:00 alle ore 18:00, presso la sede di Sarrià della Scuola italiana.

Liceo scientifico
L’elezione dei rappresentanti è prevista per giovedì 9 ottobre 2014, dalle ore 17:00 alle ore 18:00, presso il Liceo scientifico.

Modalità
I genitori si recano ognuno nella propria scuola ed entrano nelle aule dei loro figli. Si accordano sulla designazione dei due rappresentanti di classe. Tutti i genitori della classe sono candidati. Alla fine, i rappresentanti eletti, consegnano la lista dei nominativi alla Segreteria della scuola.

Compiti dei rappresentanti di classe
I rappresentanti di classe hanno il compito di:
- partecipare ai Consigli di classe aperti alla componente genitori;
- comunicare alle famiglie gli esiti di questi Consigli;
- raccogliere eventuali richieste e proposte dei genitori della classe e di trasmetterle ai Consigli di classe e al Dirigente scolastico.

SC. MEDIA – ALFABETIZZAZIONI SPAGNOLO-CATALANO

I corsi di alfabetizzione sono tenuti dalla prof.ssa Ramazzini Vega Eliana. I corsi sono rivolti agli alunni che non hanno avuto un contatto precedente con le lingue locali e prevedono un primo avvicinamento alle stesse. In particolare, sono mirati allo sviluppo delle capacità espressive e interpretative.

PROSPETTO ALFABETIZZAZIONI DI SPAGNOLO E CATALANO

LINGUA

Numero lezioni

Durata

Giorno

Orario

Data d’inizio

Spagnolo

15

1 ora

Lunedì

16:45 – 17:45

06.10.2014

Catalano

15

1 ora

Mercoledì

16:45 – 17:45

08.10.2014

SARRIÀ – MEDICO SCOLASTICO

Nella sede di Sarrià della Scuola italiana è possibile usufruire del servizio di medico scolastico del dott. Miquel SOLER. Il medico riceve presso l’ambulatorio della scuola nei giorni di lunedí e di giovedí, dalle ore 13:45 alle ore 14:45.

La funzione del medico scolastico è principalmente preventiva, di assistenza e consulenza medica agli alunni, agli insegnanti, alle famiglie. Come illustra, di seguito, lo stesso dott. Soler.

CaduceoATENCIÓN MÉDICA
Se presta la atención médica necesaria a los alumnos que puedan haber presentado alguna indisposición o accidente durante la jornada escolar, valorando actuaciones posteriores y asesorando a los maestros y la dirección de la escuela. Cuando es necesario se hace seguimiento de las patologías de los alumnos. No tiene un carácter asistencial ni sustitutivo del médico de familia, sino que debe complementarlo.

ASESORAMIENTO
Si se presentan enfermedades entre los alumnos, en función de sus causas, se determina que actuaciones preventivas deben tomarse para proteger la salud de los demás alumnos de la escuela. En el caso de alguna enfermedad infecto contagiosa, se vela por el cumplimiento de las normas necesarias para evitar su propagación y se informa a las familias de cuantas actuaciones preventivas deban llevar a cabo. Cuándo es necesario, colabora con las Autoridades Sanitarias.
Tiene un carácter asesor para los maestros en cuanto a la salud de los alumnos. En casos de alumnos especialmente sensibles por presentar patologías crónicas o algún tipo de discapacidad, se informa i asesora a la Dirección i a los maestros de los cuidados específicos y tratamientos que deban aplicar en cada caso.
También se asesora a las familias en todos los casos en que sea necesario o nos sea solicitado.

PROGETTO LIBRIAMOCI

Il MAE segnala che il 1 ottobre 2014 viene lanciata l’iniziativa denominata “Libriamoci! Libera la lettura nelle scuole”, una nuova importante manifestazione culturale, promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

Nei giorni 29, 30 e 31 ottobre le scuole italiane all’estero di ogni ordine e grado sono invitate a organizzare, tramite i docenti, attività di lettura ad alta voce che coinvolgeranno gli studenti. Da questa iniziativa potranno essere avviati progetti di lettura che si concluderanno nel mese di maggio durante la manifestazione “II Maggio dei libri”, una campagna nazionale nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.

Il-maggio-dei-libriI docenti che intendono aderire all’iniziativa possono mettersi in contatto con la Dirigenza che provvederà a registrare la scuola presso il sito www.ilmaggiodeilibri.it a partire dal 2 ottobre Successivamente sarà necessario comunicare i titoli al Centro per il libro e la lettura, che provvederà a creare una banca dati e a costituire una sorta di biblioteca virtuale sul sito stesso, possibile serbatoio per un concorso sulla lettura preferita dagli studenti. L’attività proposta da ciascuna scuola avrà piena visibilità sul sito e sui principali social network. Il sito Internet fornirà altresí un servizio informativo relativo a tutte le iniziative a livello nazionale, con suggerimenti e consigli di lettura.

RETE SCUOLE UNESCO

Anche per quest’anno scolastico il MAE segnala la possibilità per le scuole italiane all’estero di aderire alla Rete Internazionale delle scuole associate all’UNESCO. Tale possibilità è stata colta lo scorso anno dalle scuole statali di Addis Abeba e Istanbul.

Le domandUNESCOe di ammissione dovranno riferirsi a progetti educativi volti alla sensibilizzazione dei giovani ai valori ONU-UNESCO. In considerazione della finalità ultima di promozione dei valori delle Nazioni Unite, l’iniziativa ha una forte connotazione simbolica suscettibile di essere valorizzata sia sul piano bilaterale sia su quello multilaterale; le scuole associate alla Rete Internazionale potranno infatti utilizzare il logo UNESCO, con data di riconoscimento annuale (a.s. 2014/2015). Si ricorda inoltre che proprio nel 2015 ricorreranno il sessantesimo anniversario dell’ingresso dell’Italia alle NU e il settantesimo anniversario dell’istituzione di tale organizzazione nonché dell’UNESCO. Il termine entro il quale presentare domanda di ammissione à il 20 novembre prossimo.

Si allega la circolare MIUR che fornisce indicazioni utili per aderire alla Rete delle scuola associate all’UNESCO.

064a_Circolare MIUR scuole UNESCO

LICEO – RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI

Si comunica che venerdì 3 ottobre 2014, dalle ore 13:10 alle ore 14:10, in tutte le classi del Liceo scientifico, si terranno le elezioni dei rappresentanti al Consiglio di classe. Gli eletti (due per ogni classe) oltre a partecipare ai Consigli di classe aperti ai genitori e agli studenti, hanno la facoltà di convocare le assemblee di classe e fanno parte di diritto del Comitato studentesco di Istituto che, oltre a formulare proposta al Dirigente scolastico sul funzionamento della scuola, ha il compito di organizzare le assemblee di Istituto.
Contestualmente all’elezione dei rappresentanti degli studenti nei Consigli di classe, viene effettuata la votazione dello studente Presidente dell’assemblea, sulla base di candidature interne che ogni studente ha la facoltà di presentare per iscritto e di diffondere nelle classi.

assemblea1ASSEMBLEA – RIFERIMENTI NORMATIVI
I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale (Art. 18, Costituzione della Repubblica).
La scuola garantisce e disciplina nel proprio regolamento l’esercizio del diritto di riunione e di assemblea degli studenti, a livello di classe, di corso e d’istituto (Art. 2, comma 9, Statuto delle studentesse e degli studenti).

ASSEMBLEA – NATURA E FUNZIONAMENTO
Le assemblee studentesche nella scuola secondaria superiore costituiscono occasione di partecipazione democratica per l’approfondimento dei problemi della scuola e della società in funzione della formazione culturale e civile degli studenti.
Le assemblee studentesche possono essere di classe o d’istituto. È consentito lo svolgimento di un’assemblea d’istituto e di una di classe al mese nel limite, la prima, delle ore di lezione di una giornata e, la seconda, di due ore. L’assemblea di classe non può essere tenuta sempre lo stesso giorno della settimana durante l’anno scolastico. Altra assemblea mensile può svolgersi fuori dall’orario delle lezioni, subordinatamente alla disponibilità dei locali. Alle assemblee d’istituto svolte durante l’orario delle lezioni, ed in numero non superiore a quattro, può essere richiesta la partecipazione di esperti di problemi sociali, culturali, artistici e scientifici, indicati dagli studenti unitamente agli argomenti da inserire nell’ordine del giorno. Detta partecipazione deve essere autorizzata dal Consiglio d’istituto (all’estero, dal Dirigente scolastico). A richiesta degli studenti, le ore destinate alle assemblee possono essere utilizzate per lo svolgimento di attività di ricerca, di seminario e per lavori di gruppo. Non possono avere luogo assemblee nel mese conclusivo delle lezioni. All’assemblea di classe o d’istituto possono assistere, oltre al preside od un suo delegato. i docenti che lo desiderino (Art. 13, D.L. 297/94).
L’assemblea d’istituto deve darsi un regolamento per il proprio funzionamento che viene inviato in visione al Consiglio d’istituto (all’estero, al Dirigente scolastico). L’assemblea d’istituto è convocata su richiesta della maggioranza del comitato studentesco d’istituto o su richiesta del 10% degli studenti. La data di convocazione e l’ordine del giorno dell’assemblea devono essere preventivamente presentati al preside. Il comitato studentesco, ove costituito, ovvero il presidente eletto dall’assemblea, garantisce l’esercizio democratico dei diritti dei partecipanti. Il preside ha potere di intervento nel caso di violazione del regolamento o in caso di constatata impossibilità di ordinato svolgimento dell’assemblea (Art. 14 D.L. 297/94).

IL COMITATO STUDENTESCO
I rappresentanti degli studenti nei consigli di classe possono esprimere un comitato studentesco d’istituto. Il comitato studentesco può esprimere pareri o formulare proposte direttamente al Consiglio d’istituto (all’estero, il Dirigente scolastico; Art. 13, D.L. 297/94).

063a_Regolamento

063b_Modello richiesta assemblea

LICEO – ORARIO PROVVISORIO 1, 2, 3 OTTOBRE

Si comunica l’orario provvisorio di mercoledì 1, giovedì 2 e venerdì 3 ottobre 2014.

062_Liceo, orario provvisorio 01-02-03 ottobre