SCIOPERO DEL 5 MAGGIO 2015

Si informa che è stato indetto uno sciopero generale nazionale contro la riforma denominata “Buona Scuola”, che coinvolge il personale della scuola, anche in servizio all’estero, per il prossimo martedì 5 maggio 2015. Lo sciopero è stato indetto dalle maggiori sigle sindacali del personale della scuola: FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS CONFSAL, GILDA UNAMS, COBAS, CUB ecc… Per questo motivo si prevede un’alta partecipazione allo sciopero da parte del personale della scuola con contratto italiano.

Allo sciopero non possono partecipare i docenti a contratto locale.

Si avverte che nelle classi in cui gli insegnanti hanno aderito allo sciopero non potrà essere garantito il regolare svolgimento delle lezioni, ma solo un servizio di vigilanza.

Gli studenti del Liceo non verranno ammessi a scuola alla prima ore di lezione, in caso di adesione allo sciopero dei loro docenti.

SC. PRIMARIA – VIAGGIO D’ISTRUZIONE, ULTIMI AVVISI

Come programmato (v. circolari n. 330 e n. 330 bis), da lunedì 18 maggio al venerdì 22 maggio 2015 gli alunni delle classi quinte della scuola primaria effettueranno un viaggio di istruzione in Italia, in Sicilia. Si ritiene opportuno riportare, di seguito, le ultime indicazioni utili per affrontare il viaggio.

PARTENZA
– Si raccomanda di presentarsi puntuali all’aeroporto “El Prat” di Barcellona, Terminal 1, check in Vueling, alle ore 10:30 di lunedì 18 maggio;
– è possibile fatturare un solo bagaglio per alunno (max 20 kg, ma si consigliano bagagli più leggeri) più un bagaglio a mano (preferibilmente uno zainetto che servirà durante l’intero soggiorno).

DA NON DIMENTICARE
La settimana prima della partenza (dall’11 al 15 maggio) i genitori dovranno consegnare in segreteria (signora Tamara) i documenti utili per il viaggio: autorizzazione Mossos, documento d’identità, tessera sanitaria europea, (http://www.seg-social.es/Internet_2/Trabajadores/PrestacionesPension10935/Asistenciasanitaria/DesplazamientosporE11566/TSE2/index.htm)
oppure tessera sanitaria italiana o mutua privata ecc…. I documenti verranno consegnati ai docenti che li custodiranno durante il viaggio.

COSA PORTARE
– Un cappellino per il sole e crema protettiva;
– una giacca leggera per la pioggia;
– un paio di scarpe da ginnastica comode, chiuse;
– un paio di sandali sportivi per eventuale passeggiata al mare;
– pigiama;
– ciabattine per la doccia e cuffietta;
– biancheria personale per 5 giorni;
– abbigliamento comodo per 5 giorni;
– un golf di lana o polar per la sera;
– necèssaire con pettine, shampoo, dentifricio, spazzolino;
– un sacchetto per la biancheria sporca;
– un blocco per gli appunti, matita, gomma, biro e un libro da leggere.

OGGETTI PERSONALI
– Denaro: per piccoli acquisti si consiglia di portare non più di 25 euro;
– macchine fotografiche: si possono portare ma gli insegnanti non si assumono responsabilità in caso di perdita, sottrazione o danneggiamento.

COMUNICAZIONI
Non sarà possibile comunicare direttamente con i bambini: gli insegnanti saranno in costante contatto telefonico con la segreteria della scuola, alla quale ogni giorno trasmetteranno le novità. La stessa segreteria provvederà a tenervi informati via email. I rappresentanti di classe avranno il numero di telefono degli insegnanti accompagnatori per eventuali comunicazioni d’urgenza.

MEDICINALI
I genitori i cui figli necessitino di farmaci o cure particolari, sono pregati di consegnarli agli insegnanti completi di istruzioni scritte. In ogni caso i bambini sotto cura dovranno responsabilizzarsi ed assumere i farmaci da soli. Coloro che soffrono di mal d’auto devono avere con sé i rimedi adatti.

RITORNO
L’arrivo è previsto per le ore 17:00 di venerdì 22 maggio 2015, Terminal 1. Si raccomanda la puntualità nel venire ad accogliere i bambini all’aeroporto.

Città del mare

SC. MEDIA – VIAGGIO D’ISTRUZIONE, ULTIMI AVVISI

Come comunicato nella circolare n. 335 del 28 febbraio 2015, lunedì 11 maggio, alle ore 08:30, dall’Avenida Foix, i ragazzi di seconda media partiranno in pullman per il loro viaggio di istruzione ai Paesi Baschi (presentarsi alle ore 7:45 all’Avinguda Foix/ Méndel).

I ragazzi dovranno portare:
– documento originale d’identità e fotocopia;
– tessera sanitaria originale;
– pranzo al sacco per il primo giorno;
– abbigliamento comodo per 5 giorni (impermeabile, costume da bagno, necessaire per l’igiene personale).

Non è necessario portare asciugamani né lenzuola. Si raccomanda di non portare più di 50 Euro. Per chiamate ai cellulari dei ragazzi si prega di chiamare solamente tra le otto e le dieci di sera. Qualsiasi medicina potrà somministrarsi esclusivamente con l’autorizzazione scritta del genitore. Il numero di cellulare della prof.ssa Ramazzini (solo per emergenze) è lo 0034 610666040.

Durante l’intero periodo i ragazzi alloggeranno all’Hotel Seminario di Derio, sito a circa 12 km da Bilbao (http://www.hotelseminariobilbao.com/). Il pullman, di “Autocares Canals”, rimane a loro disposizione per l’intera settimana.

Il rientro è previsto per venerdì 15 maggio, alle ore 20:30 circa.

Hotel seminario Derio

La quota totale di partecipazione, tolti i finanziamenti esterni, ammonta ad € 315,00. Avendo già anticipato un acconto di € 60,00 – scontati i 26,00 euro ricavati dallo spettacolo “Tutti all’Inferno” – ogni famiglia dovrà versare il saldo di € 229,00 entro venerdì 8 maggio 2015 presso il conto corrente della scuola (Istituto di credito: BBVA – Titolare: Istituto Italiano Statale Comprensivo – IBAN: ES83 0182 4162 20 0201565323 – Swift: BBVAESMM).

SARRIÀ – FOTO RICORDO

Macchina fotograficaDato che il giorno 5 maggio è previsto uno sciopero del personale della scuola con contratto italiano e che, di conseguenza, molti alunni non saranno presenti a scuola, viene sospesa l’attività di “Foto ricordo” e spostata ad altre date.

Il nuovo calendario della foto ricordo per la Sede di Sarrià della Scuola italiana, sarà il seguente.

CLASSI

CALENDARIO

ORARIO

Scuola dell’infanzia – P3, P4, P5

Lunedì
4 maggio 2015

dalle ore 12:00

Scuola primaria – Classi terze
Scuola media – Classi seconde
Scuola primaria – Classi prime, seconde, quarte e quinte

Martedì
12 maggio 2015

dalle ore 09:00
Scuola media – Classi prime e terze

30 APRILE – GIORNATA GASTRONOMICA-BIOLOGICA

Si comunica che la Società Serunión, che gestisce il servizio mensa della scuola, ha organizzato, per giovedì 30 aprile 2015, una “Giornata gastronomica-biologica”, durante la quale verrà proposto un menù dove frutta e verdura sono provenienti da colitivazioni biologiche certificate.

Il menù proposto dalla società Serunión è composto da:

PASTA CON POMODORINI E BASILICO
SPIEDINI DI POLLO CON ZUCCHINE E POMODORI
MACEDONIA DI FRAGOLE E MELONE

457bis_Giornata gastronomica biologica

LICEO CONSIGLI DI CLASSE

I genitori degli alunni del Liceo Scientifico “E. Amaldi” e i rappresentanti degli studenti sono invitati a partecipare alle riunioni dei Consigli di Classe che si terranno nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2015, presso il Liceo scientifico “E. Amaldi”, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
– andamento didattico-disciplinare della classe;
– adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2015-16;
– varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI

GIORNI

ORE

Prima B

lunedì 4 maggio

17:30 – 18:00

Seconda B

18:45 – 19:15

Terza B

20:00 – 20:30

Prima A

martedì 5 maggio

17:30 – 18:00

Seconda A

18:45 – 19:15

Terza A

20:00 – 20:30

Quarta A

mercoledì 6 maggio

17:15 – 17:45

Quarta B

18:30 – 19:00

SARRIÀ – FOTO RICORDO

Si comunica che, come per gli scorsi anni scolastici, martedì 5 maggio è stata organizzata la giornata della foto ricordo delle classi di Scuola dell’infanza, Scuola primaria e Scuola secondaria di 1º grado (v. allegati).

Chi fosse interessato all’acquisto di una copia della foto di classe di proprio figlio deve fare pervenire personalmente alla signora Cristina Martínez (bibliotecaria) una busta chiusa con i dati dell’alunno e con indicata la quantità di foto richieste (v. allegato);

La busta deve essere impostata entro il 20 maggio e deve anche contenere l’esatto importo da corrispondere. Le copie richieste saranno consegnate prima del termine dell’anno scolastico.

Chi volesse non autorizzare la partecipazione di proprio figlio alla foto di gruppo della classe può lasciare una dichiarazione scritta in Segreteria.

454bis_Foto alunni medie 05-05-2015

454ter_Foto alunni primaria, infanzia 05-05-15

LICEO – FOTO RICORDO

Si comunica che, come per gli scorsi anni scolastici, si organizza per lunedì 4 maggio la giornata della foto ricordo delle classi del Liceo (v. allegato).

Chi fosse interessato all’acquisto di una copia della foto di classe di proprio figlio deve imbucare nella cassetta delle lettere bianca, posta accanto all’aula magna, una busta chiusa con i dati dell’alunno, con indicata la quantità di foto richieste (v. allegato). La busta deve essere impostata entro il 20 maggio e deve anche contenere l’esatto importo da corrispondere. Le copie richieste saranno consegnate prima del termine dell’anno scolastico.

Chi volesse non autorizzare la partecipazione di proprio figlio alla foto di gruppo della classe può lasciare una dichiarazione scritta in Segreteria.

453bis_Foto studenti Liceo 04-05-15

GLI ALUNNI RECITANO DANTE

Come deliberato dai Consigli di Classe, le classi 2ªB e 3ªA della Scuola secondaria di 1º grado “E. Amaldi”, con la partecipazione di alunni di tutte le classi della scuola, mettono in scena lo spettacolo teatrale “Tutti all’Inferno”, ispirato alla “Divina Commedia” di Dante Alighieri, secondo le modalità di seguito illustrate.

Dante AlighieriScuola secondaria di 1º grado “E. Amaldi” – Classi 2ªB e 3ªA
(con la partecipazione di alunni di tutte le classi e la collaborazione dei docenti)

Spettacolo teatrale curato dall’attore Xavier Capdet

liberamente ispirato alla

DIVINA COMMEDIA DI DANTE ALIGHIERI

TUTTI… ALL’INFERNO

Martedì 28 aprile 2015, alle ore 17:00 – 19:30
Presso il cortile della sede di Sarrià della Scuola Italiana

Coordinatrice: Maria Beatrice Barnao

TUTTI I GENITORI SONO INVITATI A PARTECIPARE

Lo spettacolo teatrale e tutte le attività ad esso collegate, oltre alle finalità formative proprie, si propone di raccogliere contributi per la realizzazione del viaggio di istruzione delle classi seconde medie ai Paesi Baschi, previsto nel periodo 11-15 maggio 2015.

LICEO – LEZIONE SULL’EUROPA

All’interno del progetto di conferenze culturali portato avanti dal Liceo scientifico, il giornalista europeo Andrea Michelozzi terrà una conferenza agli studenti di seconda e terza liceo, con le modalità di seguito illustrate.

Liceo scientifico “E. Amaldi” – Classi seconde e terze

Conferenza del giornalista europeo

ANDREA MICHELOZZI

dal titolo

LEZIONE SULL’EUROPA

LE OPPORTUNITÀ DI OGGI, I SUCCESSI DI DOMANI

Mercoledì 29 aprile 2015, ore 13:20 – 15:10
Presso la sala conferenze della Casa degli Italiani

Organizzatore della conferenza: prof. Carlo Achler

Michelozzi

Andrea Michelozzi si occupa di media, giornalismo e comunicazione dal 1988, ma la sua prima esperienza in radio fu nel 1974 a soli 12 anni. Ha lavorato per i più importanti broadcasters internazionali e in qualità di giornalista ha condotto Telegiornali Nazionali, corrispondenze dall’estero e reportage. Direttore della redazione del TG Sette24 e delle rubriche di informazione su HSE24, realizza uno speciale sull’Europa direttamente al Vox Box del Parlamento Europeo di Bruxelles, dove intervista i Membri del Parlamento Europeo e le personalità che partecipano al Parlamento Europeo, alla Commissione e al Consiglio (Sette24 Europa). Nel 2013, ha visto aggiudicato il bando sulla produzione multimediale del Parlamento Europeo per le attività in Italia. Ha lavorato negli Stati Uniti con la CBS e vive tra l’Italia e la Spagna coordinando progetti televisivi. In Italia, ha contribuito alla nascita e la crescita di canali televisivi, promuovendo lo sviluppo della TV Digitale, con relazioni in oltre 16 paesi. È presidente di Comunicare Digitale e organizzatore di uno dei 5 eventi del settore più rilevanti in Europa. Fautore e promotore dell’innovazione, ha acquisito importanti riconoscimenti e attestati sui processi competitivi dell’industria dei media, avendo maturato relazioni con la business community più importante in Europa e America Latina.

GIORNATA EUROPEA

Il 9 maggio si festeggia la “Giornata europea”. La “Festa dell’Europa” del 9 maggio è un simbolo europeo che, insieme alla bandiera (dodici stelle dorate disposte in cerchio su campo blu), all’inno (“Inno alla gioia” di Beethoven), al motto (“In varietate concordia”, vale a dire “Uniti nella diversità”) e alla moneta unica (l’euro), identifica l’entità politica dell’Unione Europea.
Le scuole internazionali di Barcellona saranno ospiti della scuola Francese Ferdinand de Lesseps.

Scuola primaria “M. Montessori” – Rappresentanza delle classi III

Parteciperanno le scuole English School, Scuola Tedesca,
Scuola Francese Ferdinand de Lesseps, Istituto Poeta Foix, e Scuola Italiana.

6 maggio – Giornata europea

LA MUSICA
COME LINGUAGGIO INTERNAZIONALE

Mercoledì 6 maggio 2015 – ore 10:30 – 12:00, trasporto in autobus privato

Accompagnatori: M. Rosa Cinotti, Maria L. De Benedittis, Lucia Materassi (Direttrice Scuola dell’infanzia)

Bandiera europa

La scuola italiana interpreterà la canzone “Volare” di Domenico Modugno e, insieme a tutte le altre scuole, la versione italiana dell’”Inno alla Gioia”. Considerato che per problemi di spazio, il numero massimo di partecipanti di ogni scuola è di 28, si è dovuto procedere ad un sorteggio per la scelta dei partecipanti.

LICEO – ORIENTAMENO ALLO IED

Nel quadro delle iniziative di orientamento indirizzate agli studenti delle ultime classi del Liceo scientifico “E. Amaldi” è prevista, per martedì 5 maggio 2015, una visita alla Istituto Europeo di Design (IED).

Liceo scientifico “E. Amaldi” – Classi quarte

Orientamento – Visita alla

ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN (IED)

Carrer de Biada, 11 – Barcellona

Martedì 5 maggio 2015, ore 12:50 – 15:10
Alla fine della visita gli studenti torneranno direttamente a casa

Accompagnatori: Carlo Achler, Patrizia Lodde

IED

L’Istituto Europeo di Design (IED) nasce a Milano nel 1966 come istituzione educativa nell’ambito del disegno e della comunicazione. La scuola fa parte di una rete internazionale composta da tredici sedi situate in Italia, Spagna e Brasile, specializzata nella formazione, lo sviluppo e la ricerca nelle discipline del Disegno, la Moda, le Arti visive e la Comunicazione. Lo IED di Barcellona rilascia Títulos Superiores Oficiales en Diseño, Bachelor of Arts (Honours) otorgados por la Universidad de Westminster, Diplomaturas IED, Masters, Programas de Formación Continua y Cursos de Verano e Invierno. Funzionante dal 2002, è la scuola più internazionale di Spagna; si caratterizza per il suo carattere multiculturale e multidisciplinare, la sua collaborazione con il mondo impresariale e la sua proiezione al mondo del lavoro (http://iedbarcelona.es/).

LICEO – SIMULAZIONI 1ª E 2ª PROVA D’ESAME

Come concordato dai Consigli di classe della 4ª A e della 4ª B, avranno luogo, in Aula magna, le simulazioni della prima e della seconda prova dell´Esame di Stato (italiano), secondo il calendario di seguito illustrato.

PROVE

CLASSI

DATA

ORARIO

1ª prova – Italiano

4ªA, 4ªB

25 maggio 2015

08:20 – 14:20

2ª prova – Matematica

4ªA, 4ªB

26 maggio 2015

08:20 – 14:20

I docenti svolgeranno la sorveglianza secondo il proprio orario di servizio.

Non sarà permesso uscire dall´aula durante le prime 2 ore dall´inizio della simulazione. Sarà consentito bere e mangiare semplici snack o frutta durante la prova.

Nel caso lo studente finisca prima delle sei ore previste la sua simulazione, le sue lezioni del mattino sono considerate concluse e potrà lasciare la scuola.

LICEO – SIMULAZIONE TERZA PROVA

“La terza prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, a carattere pluridisciplinare, è intesa ad accertare le conoscenze, competenze e capacità acquisite dal candidato, nonché le capacità di utilizzare e integrare conoscenze e competenze relative alle materie dell’ultimo anno di corso” (art. 1, Decreto Ministeriale n. 429 del 2000).

I Consigli di classe della 4ª A e della 4ª B hanno programmato la seconda simulazione della “Terza prova” dell’esame di Stato per venerdì 08 maggio 2015. La simulazione si terrà nell’Aula magna del Liceo, dalle ore 08:20 alle ore 11:20 (seguirà breve intervallo).

I docenti svolgeranno la sorveglianza secondo il proprio orario di servizio.

LICEO – ESAME DI STATO

L’Esame di Stato conclusivo del 2º ciclo di istruzione comprende tre prove scritte e un colloquio.

Le prove scritte sono:
– 1ª prova scritta: italiano, prova intesa ad accertare la padronanza della lingua, nonché le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche del candidato;
– 2ª prova scritta: matematica, materia caratterizzante del Liceo scientifico;
– 3ª prova scritta: a carattere pluridisciplinare, verte sulle materie dell’ultimo anno di corso, consiste nella trattazione sintetica di argomenti, nella risposta a quesiti singoli o multipli, nell’accertamento della conoscenza della lingua straniera (inglese); è definita dalla Commissione d’esame.

Il colloquio ha le seguenti caratteristiche:
– ha inizio con un argomento o con la presentazione di esperienze di ricerca e di progetto, anche in forma multimediale, scelti dal candidato;
– prosegue su argomenti di interesse multidisciplinare proposti al candidato con riferimento costante e rigoroso ai programmi e al lavoro didattico realizzato in classe durante l’ultimo anno di corso;
– deve interessare tutte le discipline;
– prevede la discussione degli elaborati relativi alle prove scritte.

VOTO FINALE DELL’ESAME DI STATO
Per calcolare il voto finale dell’Esame di Stato vengono attribuiti i seguenti punteggi:
– credito scolastico: massimo 25 punti;
– 1ª prova scritta, massimo 15 punti (la sufficienza corrisponde a 10 punti);
– 2ª prova scritta, massimo 15 punti (la sufficienza corrisponde a 10 punti);
– 3ª prova scritta, massimo 15 punti (la sufficienza corrisponde a 10 punti);
– colloquio, massimo 30 punti (la sufficienza corrisponde a 20 punti);
Totale massimo raggiungibile 100 punti (la sufficienza corrisponde a 60 punti).
La Commissione può attribuire un bonus di 5 punti a coloro che riportano almeno 15 punti di credito scolastico e 70 punti nelle prove d’esame.
Per l’attribuzione della lode occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
– presentare il punteggio massimo di credito scolastico (25 punti);
– ottenere il punteggio massimo nelle tre prove scritte (45 punti), nel colloquio (30 punti), senza fruire del bonus di 5 punti a disposizione della commissione;
– aver riportato negli scrutini finali relativi alle classi terzultima, penultima e ultima solo voti uguali o superiori a otto decimi, ivi compresa la valutazione del comportamento;
– il credito scolastico annuale nonché il punteggio previsto per ogni prova d’esame devono essere stati attribuiti dal consiglio di classe o dalla commissione, secondo le rispettive competenze, all’unanimità.

CREDITO SCOLASTICO E CREDITO FORMATIVO
Nello scrutinio che si svolge al termine di ogni anno, alla fine dei tre ultimi anni del Liceo (a giugno, oppure a fine agosto o a settembre per chi ha avuto la sospensione del giudizio), il Consiglio di classe attribuisce, insieme ai voti, un punteggio che va a determinare il “Credito scolastico”.

CREDITO SCOLASTICO
Il punteggio che va a costituire il “Credito scolastico” viene attribuito secondo la seguente tabella ministeriale allegata al Decreto Ministeriale n. 99 del 2009.

MEDIA DEI VOTI CREDITO SCOLASTICO (PUNTI)

terzultimo anno
(seconda Liceo)

penultimo anno
(terza Liceo)

ultimo anno
(quarta Liceo)

M = 6 3 – 4 3 – 4 4 – 5
6 < M ≤ 7 4 – 5 4 – 5 5 – 6
7 < M ≤ 8 5 – 6 5 – 6 6 – 7
8 < M ≤ 9 6 – 7 6 – 7 7 – 8
9 < M ≤ 10 7 – 8 7 – 8 8 – 9

In questa tabella, M rappresenta la media dei voti conseguiti nello scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Il credito scolastico, da attribuire nell’ambito delle bande di oscillazione indicate nella tabella, deve tenere in considerazione:
– la media M dei voti;
– l’assiduità della frequenza scolastica;
– l’interesse e l’impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività complementari e integrative;
– eventuali crediti formativi.
Come si nota dalla tabella, a parità di media M corrispondono due punteggi diversi, minimo e massimo. Di norma (e quindi in presenza di frequenza, interesse, impegno, attività complementari e integrative normali), l’attribuzione del minimo o del massimo del punteggio nella propria banda dipenderà dalla collocazione della media M dei voti nella prima o nella seconda metà della fascia.

CREDITO FORMATIVO
Il credito formativo consiste in ogni qualificata esperienza (culturale, artistica, sportiva, di volontariato ecc…), maturata al di fuori della scuola di appartenenza, debitamente documentata, dalla quale derivino competenze coerenti con il tipo di corso cui si riferisce l’esame di Stato. In presenza di attestazioni riconosciute come valide per il “Credito formativo”, il Consiglio di classe può decidere l’attribuzione del punteggio massimo della fascia corrispondente alla media dei voti.
La documentazione relativa ai crediti formativi deve pervenire in Segreteria entro il 4 maggio 2015.

Allegato
Si allega una breve guida, scritta nel 2001, sulla redazione di una tesina per la presentazione dell’argomento a scelta con cui lo studente inizia il colloquio d’esame. Si osserva che la guida fa riferimento ad un colloquio che nel 2001 era valutato con 35 punti. Oggi, secondo le nuove norme, al colloquio viene attribuito un punteggio massimo di 30 punti.

418bis_Guida alla tesina dell’Esame di Stato