UB – RICERCA COMPETENZA EMOTIVA

L’Università di Barcellona ha chiesto alla Scuola italiana, come ad altre scuole del territorio, di partecipare ad una inchiesta sulla “competenza emotiva” degli insegnanti. L’inchiesta è gestita dal GROP (Grupo de Investigación en Orientación Psicopedagógica). La scuola italiana è stata contattata per partecipare all’inchiesta dalla prof.ssa Esther Garcia Navarro (Coordinació del “Postgrau en Educació Emocional i Benestar”, Codirecció del “Postgrau en Intel·ligència Emocional a les Organitzacions” – Universitat de Barcelona). Per eventuali richieste di chiarimento è possibile contattare la prof.ssa Navarro via mail (esther.garcianavarro@gmail.com).

Il questionario è rivolto a tutto il personale educativo (docenti, educatori, psico-pedagogiste, dirigenza…), italiano e spagnolo, con contratto a tempo indeterminato o determinato, di tutti gli ordini di scuola (infanzia, primaria, media e liceo). Insegnanti ed educatori sono chiamati a rispondere, su base volontaria, ad una inchiesta online (composta da quattro questionari) sulla competenza emotiva e sell’autopercezione del benessere (durata circa 30 minuti). I questionari vengono somministrati due volte nell’anno scolastico. Ai fini dell’autenticità dei risultati della ricerca è importante che i docenti non frequentino alcun corso di educazione emotiva nell’intervallo tra la prima e la seconda somministrazione dei questionari. Alla fine dello studio il GROP fornisce alla scuola una relazione conclusiva sulle competenze emozionali del suo corpo docenti.

PERSONALE EDUCATIVO E DOCENTI SONO VIVAMENTE INVITATI A COLLABORARE
CON L’UNIVERSITÀ DI BARCELLONA PARTECIPANDO ALLA RICERCA PROPOSTA DAL GROP

Emozioni

I questionari devono essere compilati e inviati on line entro il 6 febbraio 2015.

LICEO – VERIFICA DEL RECUPERO DELLE CARENZE FORMATIVE

Tutti gli studenti che hanno ricevuto indicazioni di recupero delle carenze formative di fisica e quelli di 2ªA di matematica, sono convocati per le prove di verifica secondo il calendario di seguito illustrato.

DISCIPLINE

CLASSI

CALENDARIO

ORARIO

Matematica

2ªA

Mercoledì 21 gennaio

16:15 – 17:45

Fisica

2ªB

Mercoledì 21 gennaio

16:15 – 17:45

Fisica

2ªA
3ªA – 3ªB
4ªA – 4ªB

Giovedì 22 gennaio

16:15 – 17:45

4ª PRIMARIA AL MUSEO EGIZIO

Come previsto dalla programmazione del Consiglio di classe, le classi quarte della scuola primaria escono in visita didattica al Museo Egizio di Barcellona.

Scuola primaria – Classi quarte

Visita didattica al

MUSEO EGIZIO DI BARCELLONA

Laboratorio “Déus i mites”

Martedì 20 gennaio 2015, ore 9:00-13:30
Trasporto pubblico

Accompagnano i docenti: Maria Palma, Laura Marrosu, 2 monitori

Dioses egipcios

Gli studenti visiteranno le sale del museo che contengono una significativa raccolta di testimonianze archeologiche dell’antico Egitto, guidati da una esperta. Parteciperanno al laboratorio “Déus i mites”. Ulteriori informazioni al link: http://www.museuegipci.com/ca/serveis-educatius/taller-de-deus-i-mites/

LICEO – PREMIO LETTERARIO “SCINTILLE”

Con la finalità di stimolare la lettura e la capacità di scrittura nei giovani, per valorizzare e sviluppare in loro il talento creativo, la casa editrice “Minerva” di Bologna promuove la prima edizione del Premio letterario “Scintille 2014/2016”, patrocinato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI).

Possono concorrere al Premio le opere di narrativa italiana inedite scritte da ragazze o ragazzi iscritti alle scuole secondarie di secondo grado. L’iscrizione al concorso deve essere effettuata dalla scuola entro il 28 febbraio 2015. L’invio dei manoscritti partecipanti al concorso deve avvenire entro il 31 ottobre 2015.

I testi narrativi dovranno avere le seguenti caratteristiche editoriali:
­- cartelle(*) minime: n. 100
- cartelle(*) massime: n. 200
(*) Per “cartella editoriale” si intende un foglio Word di 30 righe per 60 battute spazi inclusi.
Tipologia e generi di testi ammessi al concorso: romanzi o antologie di racconti brevi, di generi vari, tra cui giallo, fantasy, etc.

Ciascuna opera viene valutata tenendo conto dei seguenti indicatori:
­- capacità linguistico-espressive;
- coesione ed efficacia narrativa;
- originalità complessiva;
- interesse del tema affrontato ;
- ricchezza e valore del messaggio.

Lo studente vincitore del “Premio Letterario Scintille riservato alle scuole italiane all’estero” avrà diritto di partecipare agli eventi organizzati dal Premio in occasione delle celebrazioni conclusive, nonché la disponibilità ad intervenire ad eventuali iniziative collaterali organizzate dalla Minerva Edizioni.L’opera vincitrice nella sezione delle scuole italiane all’estero sarà premiata con la pubblicazione, cartacea e digitale, all’interno della collana editoriale “Scintille”, a cura di Minerva Edizioni. Viene garantita l’ospitalità del vincitore del “Premio Letterario Scintille riservato alle scuole italiane all’estero” e di un loro accompagnatore (genitore o docente), sia al Salone Internazionale del Libro di Torino 2016, sia durante la manifestazione finale del concorso che si terrà nella città italiana in via di definizione.

Gli studenti che intendono partecipare premio letterario sono invitati a parlarne al loro insegnante di italiano sia per avere consigli e suggerimenti sulla redazione dell’opera narrativa sia perchè, insieme al Dirigente scolastico, possano provvedere all’iscrizione della scuola.

Scrivere

LICEO – GIORNATA PORTE APERTE

Il Liceo scientifico statale italiano si trova in Pasaje Mendez Vigo, 8. È l’unica scuola secondaria di 2º grado presente a Barcellona. Ha una storia molto antica ed una reputazione di scuola impegnativa e culturalmente vivace. A differenza dei licei italiani funzionanti in Italia, il suo corso di studi dura 4 anni. Il programma del 1º anno segue quello del biennio dei licei scientifici in Italia, dal secondo al quarto anno scolastico si seguono i programmi del triennio dei licei scientifici in Italia. Il corso degli studi si conclude con un Esame di Stato (ex maturità) che, una volta superato, rilascia il titolo italiano, con il quale è possibile accedere alle università italiane. Grazie ad accordi internazionali bilaterali, il “Piano degli studi” include anche gli insegnamenti di spagnolo e catalano che consentono l’accesso alle università locali.

Le altre discipline curricolari sono: Italiano, Latino, Inglese, Matematica, Fisica, Scienze, Storia e Filosofia, Disegno e storia dell’arte. Vi sono inoltre insegnamenti di “Corpo, movimento e sport” e di Religione cattolica (facoltativo). Oltre alle normali attività curricolari sono offerti potenziamenti di inglese (lettore di madre lingua, parte dell’insegnamento di scienze in inglese), di biologia e di fisica (con laboratori) e percorsi di approfondimento sull’educazione ambientale, sul rispetto della legalità e della persona, sull’educazione alla salute, sull’orientamento universitario ed altro. La scuola partecipa a eventi culturali quali incontri con artisti, scrittori, professori universitari e ricercatori di chiara fama che lavorano in importanti centri scientifici del territorio. Sono da annoverare anche i laboratori di cucina, le visite didattiche a diverse mostre artistico-culturali e scientifiche, nonché i viaggi di istruzione in Spagna e all’estero.

Il liceo riceve continuamente conferma della qualità del proprio insegnamento dagli attestati (formali ed informali) di eccellenza, relativi a molti studenti, nei successivi percorsi di studio anche particolarmente selettivi e dal loro inserimento in posti di lavoro qualificati, in Italia e all’estero.

Per raccogliere informazioni su natura e funzionamento del nostro Liceo, genitori e alunni interessati sono invitati a partecipare agli incontri con Dirigente scolastico, docenti e studenti secondo le indicazioni di seguito illustrate.

GIORNATA PORTE APERTE

al Liceo Scientifico Statale Italiano “E. Amaldi” (P/Mendez Vigo, 8)

Mercoledì 21 gennaio 2015, dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Liceo italiano

SC. PRIMARIA – SCRUTINI 1º QUADRIMESTRE

Come previsto dal “Piano delle attività” i moduli delle classi di primaria sono convocati presso la scuola di Sarrià, per la valutazione degli alunni e le operazioni di scrutinio del Primo quadrimestre.

Calendario della convocazione.

GIORNO

CLASSI

ORE

giovedì 22 gennaio

Tutte

17:00 – 19:00

ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2015-16

Si comunica che,.secondo quanto comunicato dalla Circolare del Ministero dell’Istruzione n. 51 del 18 dicembre 2014, le iscrizioni per l’anno scolastico 2015-2016 sono aperte dal 15 gennaio al 15 febbraio 2015.

L’iscrizione deve essere fatta tramite il formulario allegato, unico per tutti gli ordini di scuola. Il formulario può essere inviato via mail oppure può essere consegnato nella Segreteria della sede di Sarrià (Scuola primaria e Scuola secondaria di 1º grado) o in quella della sede diPasaje Mendez Vigo (Liceo scientifico) entro il 15 febbraio 2015.

Si ricorda che il contributo di iscrizione è di € 160,00. Il pagamento dovrà essere effettuato entro il 15/02/2015.

Per coloro che scelgono l’opzione della domiciliazione bancaria, il contributo di iscrizione verrà addebitato:
- per il liceo con la retta del 3ª trimestre
- per la scuola elementare e la scuola media con le rette del mese di marzo 2015.

Per coloro che scelgono di versare il contributo di iscrizione direttamente in banca (indicare il nome dell’alunno) si riportano, di seguito, le coordinate bancarie.

Banca   Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (BBVA)
Beneficiario   Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona
N. c/c   ES70 0182 4162 21 0208522057
SWIFT   BBVAESMM
Causale   Iscrizione 2015-16, nome dell’alunno

Si avvisa che la Segreteria non è autorizzata a ricevere direttamente il contributo.

249_Circolare iscrizioni 2015-16

249bis_Modulo iscrizioni 2015-16

LICEO – CORSO DI RECUPERO DI MATEMATICA (1ªB)

Nel quadro delle attività di recupero previste dal Piano dell’Offerta Formativa, la prof.ssa Sarah Baratta, docente di Matematica e Fisica, organizza un corso di recupero su argomenti del “Primo periodo” con prova di verifica conclusva per la classe 1ªB, secondo il calendario di seguito illustrato.

Prof.ssa Sarah Baratta
Corso di recupero di Matematica

CALENDARIO ORARIO
Lunedì 26.01.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 02.02.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 09.02.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 16.02.2015 16:15 – 17.45

La prova di verifica è prevista per lunedì 2 marzo 2015, sempre dalle 16:15 alle 17:45.

LICEO – CORSO DI RECUPERO DI MATEMATICA (1ªA)

Nel quadro delle attività di recupero previste dal Piano dell’Offerta Formativa, il prof. Daniele Corzani, docente di Matematica e Fisica, organizza un corso di recupero su argomenti del “Primo periodo” con prova di verifica conclusva per la classe 1ªA (primo gruppo), secondo il calendario di seguito illustrato.

Prof. Daniele Corzani
Corso di recupero di Matematica

CALENDARIO ORARIO
Mercoledì 21.01.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 26.01.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 02.02.2015 16:15 – 17.45
Lunedì 09.02.2015 16:15 – 17.45

Il corso di recupero per il secondo gruppo di alunni della 1ªA verrà comunicato in un secondo tempo. La prova di verifica verrà programmata alla fine del corso.

LATINO – CORSO DI RECUPERO

Nel quadro delle attività di recupero previste dal Piano dell’Offerta Formativa, il prof. Andrea Tappi, docente di Italiano e Latino, organizza un corso di recupero su argomenti del “Primo trimestre” con prova di verifica conclusva per la classe 1ªA, secondo il calendario di seguito illustrato.

Prof. Andrea Tappi
Corso di recupero di Latino

CALENDARIO ORARIO
Mercoledì 14.01.2015 16:00 – 18.00

Il corso si terrà sempre dalle ore 16:00 alle 18:00. La durata del corso e le prossime date saranno comunicate dall’insegnante direttamente agli studenti interessati. La prova di verifica verrà programmata alla fine del corso.

POTENZIAMENTO IN 1ª PRIMARIA

Il team educativo delle classi prime ha programmato un intervento di potenziamento che viene gestito dalla psico-pedagogista della scuola, dott.ssa Monica Dei Cas, con un gruppo di alunni che si ritrova in bibliotechina, per un’attività ludica e manipolativa, durante le ore di musica, arte e immagine. I bambini possono essere chiamati, a rotazione, a partecipare a questo progetto di potenziamento.

CALENDARIO

CLASSE

GIORNO

ORARIO

MATERIA
POTENZIAMENTO

MATERIA
CURRICOLARE

IA

Mercoledi

14.30/15.30

Italiano

Musica

IB

Mercoledì

15.30/16.30

Matematica

Musica

IB

Giovedì

14.30/15.30

Italiano

Arte e immagine

IA

Giovedì

15.30/16.30

Matematica

Arte e immagine

PROGRAMMA DEL GRUPPO DI POTENZIAMENTO

MATEMAGICA
Giochi di gruppo di numerazione e calcolo per conoscere la struttura ordinata dei nuneri, per poter svolgere semplici operazioni di calcolo con i numeri.

Obiettivi specifici:
- associare una quantità numerica ad un numero naturale;
­- confrontare numeri e quantità per conoscere il valore posizionale dei numeri;
­- contare in senso regressivo e progressivo;
- associare una quantità ad un simbolo matematico;
- conoscere il significato operativo delle operazioni (addizione e sottrazione);
- eseguire semplici calcoli mentali fino al 20;
- elaborare autonomamente situazioni di Problem solving.

Attività:
- contare oggetti;
- gioco del cambio (base 10);
- abaco e regoli;
- scomposizione dei numeri naturali per comprendere il valore posizionale;
- rappresentazione grafica del numeri (dadi, carte, ecc.);
- successioni ordinate di numeri;
- giochi cantati;
- filastrocche con i numeri;
- rappresentazione di operazioni col disegno (sequenze, vignette..);
- giochi (mercato, carte, oca, dadi..);
- tabelle dell’addizione e della sottrazione.

PAROLE IN GIOCO
Attività ludiche per il rinforzo delle abilità di base e la promozione delle competenze della lettoscrittura

Obiettivi specifici:
­- associare i suoni vocalici ai corrispondeti fonemi e riprodurli;
- associare suoni sillabici ai corrispondenti digrammi e gruppi consonanitci complessi;
- decifrare e riprodurre segmenti grafici (sillabe e parole);
- promuovere l’ascolto;
- decifrare il riconoscimento delle parole chiave in ascolto.

Attività:
- giochi di ritmo;
­- gioco del tamburello sillabico;
- filastrocche;
- attività di supporto di memoria visiva;
- costruzione di brevi racconti su base iconica;
- giochi multisensoriali.

2ª MEDIA – LE NUOVE ETICHETTE DELLE SIGARETTE

All’interno del Corso sulla salute PASE (Programa de Prevenció de les Addiccions a Substàncies a l’Escola Pase.bcn) gestito dalla prof.ssa Tortorici Eulalia, è programmato un intervento dell’esperto Cristiano Codagnone, che illustra gli interventi deliberati dalla Commissione Europea sulle nuove etichette dei pacchetti delle sigarette.

Scuola secondaria di 1º grado – Classi seconde

Corso sulla salute PASE

Intervento dell’esperto dott. Cristiano Codagnone sul tema

LA COMMISSIONE EUROPEA

E LE NUOVE ETICHETTE DEI PACCHETTI DELLE SIGARETTE

Venerdì 16 gennaio 2015, ore 13:30 – 14:30

Coordinatrice: prof.ssa Tortorici Eulalia

 

Il dott. Codagnone si è laureato in economia alla Bocconi di Milano ha poi conseguito il PhD in sociologia alla New York University. Oggi è professore alla statale di Milano e Senior Research Fellow alla London School of Economics. A Barcellona collabora con uno spin-off universitario della UOC. Dal 2011 ha iniziato un nuovo percorso di ricerca sperimentale in un campo di studio noto come ‘behavioural economics’. Si tratta della applicazione all’economia di ipotesi e concetti derivati dalla psicologia cognitiva e dalla psicologia sociale. Da questo approccio è nato il movimento definito ‘nudging’ per l’applicazione della prospettiva ‘behavioural’ nella formulazione delle politiche pubbliche, e in particolare di quelle a protezione dei consumatori in generale ed dei segmenti più vulnerabili in particolare. Tra il 2012 ed oggi ha diretto un Consorzio di Ricerca che ha realizzato per la Commissione europea 10 esperimenti ‘behavioural’ su diversi temi per sostenere la formulazione di politiche di protezione dei consumatori. Gli esperimenti hanno riguardato le etichette che indicano le emissioni di CO2 dei veicoli di trasporto, il gioco d’azzardo online, la protezione dei minori rispetto alle nuove pratiche di marketing online usate nei giochi e nelle apps, e le nuove etichette che diverranno obbligatorie per i pacchetti di sigarette in tutti i 28 paesi della UE. Gli studenti della scuola media vedranno in anteprima, in Europa, le nuove immagini delle etichette.Nudging

3ª PRIMARIA – VISITA AL MIBA

Come previsto dalla programmazione delle visite guidate e dei viaggi di istruzione approvata dal Consiglio di interclasse, le classi terze della scuola primaria escono in visita didattica secondo le modalità di seguito illustrate.

Scuola primaria – Classi terze

Visita didattica al

MUSEO DELLE IDEE E DELLE INVENZIONI

(MIBA)

Mercoledì 14 gennaio 2015, ore 9:15 – 13:00
Autobus privato

Accompagnano i docenti: Maria Lucia De Benedittis, Maria Rosa Cinotti, Monitore

 

Visita dinamizzata del Museo ed esecuzione del laboratorio ”5 idee, 5 invenzioni” dove gli alunni dovranno creare 5 invenzioni per dare una risposta di gruppo a 5 problemi specifici. Ulteriori informazioni al sito del museo: www.mibamuseum.com

MIBA

SC. MEDIA – PROGETTO TUTORING

I Consigli di classe di novembre hanno approvato un progetto di attenzione e aiuto tra gli alunni denominato tutoring.

Il progetto Tutoring coinvolge gli studenti di 3ª media in una relazione con gli studenti di 1ª, finalizzata alla prevenzione dei fenomeni di bullismo. Gli studenti aderiscono al progetto su base volontaria.

Ad ogni studente di 3ª che partecipa al progetto viene affidato uno studente di prima media. Instaura con questi un rapporto, che si esprime soprattutto durante gli intervalli, gli parla degli eventuali piccoli conflitti di relazione che possono nascere tra compagni e vigila sui possibili atti di prevaricazione che potrebbero verificarsi. In caso di situazioni problematiche lo studente di terza media (il tutor) si consulta con la psico-pedagogista della scuola per accordarsi su eventuali strategie di intervento. Il progetto viene seguito dalla dott.ssa Gloria Comes, psico-pedagogista, e conta sulla collaborazione del corpo docenti.

Agli studenti che aderiscono al progetto, in qualità di tutor, viene rilasciato un certificato di partecipazione che rimane nel loro curricolo scolastico.

SEGRETERIA LICEO – ORARI APERTURA AL PUBBLICO

Si comunicano gli orari di apertura al pubblico della Segreteria del Liceo “E. Amaldi”..

Dall’8 gennaio 2015 la Segreteria del Liceo sarà aperta al pubblico tutti i giorni, da lunedì a venerdì,
dalle ore 10:00 alle ore 11:30
dalle ore 13:00 alle ore 14:30

Sia i docenti sia i genitori sono invitati a rispettare l’orario di apertura al pubblico della Segreteria del Liceo. I genitori che fossero impossibilitati ad accedere alla Segreteria negli orari indicati possono concordare telefonicamente un appuntamento fuori orario.