3ª MEDIA AL MUSEO PICASSO

Come previsto dalla programmazione dei Consigli di Classe, le terze della Scuola secondaria di 1º grado effettuano una visita didattica con le modalità di seguito illustrate.

Scuola secondaria di 1º grado "E. Amaldi" - Classi terze
Visita didattica al Museu Picasso

CUBISMO E GUERRA

Venerdì 27 gennaio 2017, ore 10:00-13:30
Trasporto pubblico

Accompagnano i docenti Tortorici E., Gorchs M.R., Marcolini D., Pedevilla E.

Cubisme i guerraLa mostra Cubismo e guerra, allestita al Museo Picasso di Barcellona, indaga l´opera di artisti che si trovavano a Parigi durante la Prima Guerra Mondiale e contiene circa una settantina di opere degli autori più rappresentativi del Cubismo. Pur essendo impossibile ignorare il massacro che stava avvenendo sul fronte occidentale, distante solo 100 km da Parigi, questi artisti si rifiutarono di testimoniare la guerra e si concentrarono soltanto sulle nuove possibilità che la sperimentazione cubista offriva. Per ulteriori informazioni si prega di consultare il collegamento
http://www.museupicasso.bcn.cat/ca/exposicions/temporals/cubisme-i-guerra/

OLIMPIADI DELLA CULTURA E DEL TALENTO – I VINCITORI

Come annunciato nella Circolare n. 189 del 07/12/2016, si è tenuta, in data 16/12/2016 l’eliminatoria di Istituto dell’VIII edizione delle Olimpiadi della cultura e del talento, denominata Giochi di Galileo. Alla selezione hanno partecipato n. 11 squadre, composte da n. 6 studenti ciascuna, per un totale di n. 66 studenti.

Effettuate le correzioni, si pubblica la graduatoria finale con l’indicazione dei punteggi ottenuti da ogni squadra. Come da Regolamento le prime tre squadre classificate hanno conquistato la classificazione alle Semifinali che si terranno a Civitavecchia il prossimo 11 marzo 2017. Per delibera della Cassa scolastica solo i sei alunni della prima squadra saranno finanziati dalla scuola per il viaggio e il soggiorno in Italia.

GIOCHI DI GALILEO – CLASSIFICA FINALE

(Fase eliminatoria dell’VIII edizione delle Olimpiadi della Cutura e del Talento 2016-2017)

CLASSIFICA

NOME SQUADRA

RISPOSTE ESATTE

RISPOSTE ERRATE

RISPOSTE
NON ASSEGNATE

PUNTEGGIO

ZA WARUDO 43 6 1 43/50
ARCHE’ 41 8 1 41/50
BLACK MAMBA 40 10 0 40/50
I DISSING 38 11 1 38/50
DESTINY 37 13 0 37/50*
IL BREVE SOGNO 37 12 1 37/50
CHIMERA 36 14 0 36/50*
VENI, VIDI, … 36 12 2 36/50
NOIES 35 14 1 35/50
10º ARISTOTELISTI 33 17 0 33/50
11º #NO RULES 21 29 0 21/50

*     A parità di punteggio precede la squadra che ha concluso la prova nel tempo minore (art. 4 del Regolamento delle Olimpiadi della Cultura e del Talento 2016-2017).

Civitavecchia - Teatro Comunale TraianoCivitavecchia - Tatro Traiano
Sede delle semifinali delle Olimpiadi della Cultura e del Talento

 I componenti della squadra “Za Warudo”, che parteciperanno alle semifinali dell'11 marzo 2017, a Civitavecchia, possono allenarsi studiando i test proposti lo scorso anno scolastico (divisi per materia), che si possono consultare al link https://drive.google.com/open?id=0Bz_3xvzpij02dXFxRmg4YnQxVXM

Si ricorda che gli studenti che hanno partecipato alle Olimpiadi della cultura e del talento ottengono un attestato di partecipazione valido per l'acquisizione del credito formativo.

MENSA – MENÙ DI GENNAIO

Si pubblica il menù di gennaio 2017.

La società che garantisce il servizio mensa si chiama Ecoarrels (http://ecoarrels.cat/) e prepara menù formati da:
- alimenti biologici (70%);
- prodotti stagionali;
- prodotti di prossimità;
- prodotti freschi.

Si ricorda che ha ripreso la sua attività la Commissione mensa, che si occupa di
- vigilare sul servizio fornito dalla Ecoarrels (monitoraggi);
- contribuire alla personalizzazione del menù;
- avanzare proposte in ordine alla diffusione, tra gli alunni, di una corretta cultura dell’alimentazione.

Le attività della Commissione mensa sono presentate sul sito web della scuola (www.scuolaitalianabarcellona.com), nella rubrica MENSA (posta sulle righe situate sotto l’intestazione, sopra le fotografie delle scuole).

218a_Menù gennaio 2017 - In italiano
218b_Menù gennaio 2017 - In spagnolo - Con menù speciali

PRIMO PREMIO ALLA 2ª PRIMARIA

Annunciamo con grande soddisfazione e autentico piacere che le classi seconde della Scuola primaria hanno vinto il premio di critica cinematografica al festival internazionale di cortometraggi per bambini intitolato “Meu Primer Festival” a cui i nostri alunni hanno partecipato durante la visita didattica al Cinema Verdi del 15 novembre 2016.
Il festival prevedeva, al termine delle visioni, l'invio di uno o piú testi di critica cinematografica per la partecipazione al concorso. Le classi seconde della Scuola primaria, guidate dalla docente Ghetti Margherita, hanno partecipato con due testi collettivi, uno per classe:
- la classe 2ªA ha vinto il “Primer Premi” per la critica al cortometraggio "El meu avi era un cirerer";
- la classe 2ªB ha vinto il “Premi Honorific” per la critica al cortometraggio "One week".
I testi, ideati in classe con gli alunni dopo aver visionato varie volte il cortometraggio prescelto, redatti in italiano, sono stati tradotti al catalano dalla docente Cora Ramazzini (supplente di Maria José Palma) per consentire la partecipazione al festival.

ELENCO DELLE SCUOLE VINCITRICI DEL CONCORSO “MEU PRIMER FESTIVAL

CLASSI CATEGORIE PRIMO PREMIO PREMIO ONORIFICO
P4/P5 Disegno Escola Joan Maragall (P5)
(dibuix 2)
Escola San Rafael (P5)
(dibuix de la Judith)
CICLO INIZIALE Escola Ramon Casas
(dibuix Sopa de pedres 1A)
Elisenda de Montcada
(dibuix de l’Abril Frairen)
CICLO MEDIO Critica Scuola Italiana
(crítica sobre El meu avi era un cirerer)
Scuola italiana
(crítica sobre One week)
CICLO SUPERIORE Escola Tàber
(crítica de la Magalí Labastida sobre L'immigrant)
Escola Univers
(crítica de la Jana Bosch sobre El meu avi era un cirerer)

El meu primer festivalI TESTI VINCITORI DEL PREMIO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA
“MEU PRIMER FESTIVAL”

Classe 2ªA - Recensione del cortometraggio “El meu avi era un cirerer”
In italiano
Questo bel cortometraggio, realizzato con illustrazioni dai colori pastello che quasi sembrano acquerelli, ci racconta i ricordi, le emozioni e le riflessioni sulla morte attraverso gli occhi del protagonista, un bambino molto affezionato ai nonni che vivono in campagna. I dialoghi non esistono e sono sostituiti dalla voce narrante, dalla musica e dal suono della natura, che porta con sé i ricordi. Anche l’album di fotografie racconta i ricordi e, insieme all’albero che cresce, rappresenta la vita e il tempo che passa. La morte, invece, arriva sempre con il vento, volando con le piume dell’oca nonna e con i nastrini rossi del nonno ciliegio. L’albero peró, a differenza dei nonni, riuscirá a sopravvivere, e sará testimone della vita che scorre e va avanti, nonostante la morte. In fondo questo é anche uno degli insegnamenti del nonno: non si puó morire se qualcuno ancora ti ama, ma solo trasformarsi in qualcos’altro.

In catalano
Aquest curtmetratge tan bonic, realitzat amb il·lustracions de colors pastel que quasi semblen aquarel·les, ens explica els records, les emocions i les reflexions sobre la mort mitjançant els ulls del protagonista, un nen que estima moltíssim els seus avis que viuen a la muntanya. Els diàlegs no existeixen perquè els han substituit per una veu narradora, la música i el so de la Natura, que transmet els records que porta amb ella. També l’àlbum de fotografies explica els records i, juntament amb l’arbre que creix, representa la vida i el temps que passa. La mort, en canvi, arriba sempre amb el vent, volant amb les plomes de l’àvia oca i amb cintes vermelles de l’avi cirerer. Però l’arbre, a diferència dels avis, aconseguirà sobreviure, i serà testimoni de la vida que passa i segueix endavant, tot i la mort. De fet, aquest és també un dels aprenentatges que transmet l’avi: no podem morir si algú encara ens estima, però només transformar-nos en quelcom.

El meu avi era un cirerEl meu avi era un cirerer (Tatiana Poliektova, Olga Poliektova, 2015. Rússia)

Classe 2ªB - Recensione del cortometraggio “ONE WEEK”
In italiano
Tutto inizia con un matrimonio e subito capiamo che ne vedremo delle belle: insieme al riso, sulla testa degli sposi arrivano le scarpe, e lo sposo ne approfitta per portarsene un paio a casa… ma quale casa? Quella che i neo-sposi dovranno costruirsi in un piccolo lotto di terreno grazie al regalo di nozze dello zio. Ma non sarà cosí facile: un tizio dall’aria non proprio simpatica ostacola la realizzazione del progetto e insieme al giovane sposo crea una vera commedia degli equivoci, in cui si ride per i continui errori ed aggiustamenti successivi. Nonostante tutto però il protagonista, un Buster Keaton attore e acrobata, oltre che regista, rimane impassibile, escogitando sempre nuove soluzioni per salvare la pelle e il matrimonio…per fortuna la sposa rimane innamorata e soddisfatta, anche quando la casa presenta qualche problema. Si ride molto, e di gusto, anche se il film é molto diverso da tutti quelli a cui siamo abituati: muto, in bianco e nero e senza effetti speciali. Siamo nel 1920.

In catalano
Tot comença amb un casament, i de seguida entenem que veurem coses boniques: juntament amb l’arròs, al cap dels nuvis arriben també sabates, i el nuvi aprofita per endur-se’n un parell a casa...però quina casa? La que el nou matrimoni s’haurà de construir en un petit troç de terreny gràcies al regal de noces del tiet. Però no serà tan fàcil: un home amb aire no gaire simpàtic intenta impedir la realització del projecte i amb el jove nuvi crea una veritable comèdia d’equivocacions, amb la qual es riu pels errors comesos i els conseqüents arrenjaments. Tot i així, el protagonista, un Buster Keaton actor i acròbata, a part de director, queda indiferent, ideant sempre noves solucions per salvar-se i salvar el matrimoni… per sort la dona s’enamora i queda satisfeta, també quan la casa té algun problem Hem rigut molt, i còmodament, encara que el curtmetratge és molt diferent als que estem acostumats: mud, en blanc i negre i sense efectes especials. Som al 1920.

One WeekBuster Keaton's "One Week" (1920)

ART. 9 DELLA COSTITUZIONE

Si segnala l'avvio della quinta edizione del Concorso nazionale "Articolo 9 della Costituzione" dedicato al tema "Cittadini partecipi della ricerca scientifica e tecnica". Il Concorso è promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Universitaà e della Ricerca (MIUR), dalla Fondazione Benetton Studi e Ricerche e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), con il contributo scientifico del Consiglio Nazionale delle Ricerche e in collaborazione con il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati e il Ministero della Difesa. La RAI è Main Media partner dell'iniziativa.
Il Progetto è rivolto alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo e secondo grado, italiane e italiane all'estero. Ha la finalità di promuovere nelle giovani generazioni la consapevolezza dell'importanza che ha lo sviluppo della conoscenza per le società del futuro (in particolare nell'ambito della ricerca scientifica e tecnica) e a sviluppare la riflessione sulla storia della scienza e della tecnica, sui valori e i metodi propri della cultura scientifica e tecnologica e su alcune delle principali ricerche in corso.

Il Progetto si svolgerà, come di consueto, in due fasi, una preparatoria e una concorsuale.

Prima fase, preparatoria (Dicembre 2016 – Marzo 2017)
Vengono organizzati incontri e lezioni in diverse città italiane e all'estero, trasmessi in diretta, o in differita streaming, nel sito internet del Progetto (www.articolo9dellacostituzione.it).
Nell'ambito di questa fase preparatoria, a latere della Conferenza degli Addetti scientifici, viene organizzato in data 10 gennaio 2017, un evento  che intende offrire agli studenti delle scuole la possibilità di conoscere i protagonisti della promozione e valorizzazione della scienza e della ricerca italiane nello scenario internazionale, in primis i ricercatori italiani all'estero e gli Addetti Scientifici.

Seconda fase, concorsuale
Il Progetto prevede tre diverse proposte:
- il tradizionale concorso per elaborati audio-video e solo audio (scadenza 31 marzo 2017);
- un concorso fotografico (scadenza 14 aprile 2017);
- un concorso rivolto ai docenti della scuola primaria, per la presentazione di progetti didattici finalizzati a sviluppare nei bambini l'interesse per la scienza (scadenza 31 marzo 2017).

I vincitori del Concorso saranno premiati in una cerimonia pubblica, che si terrà venerdì 9 giugno 2017 a Roma presso la Camera dei Deputati. Tra i premi previsti, anche la possibilità di far circolare gli elaborati prodotti dalle classi in alcuni canali televisivi, radiofonici e nel mondo della comunicazione digitale.
Per iscriversi le scuole devono compilare online, entro il 23 gennaio 2017, l’apposito Modulo di iscrizione reperibile sul sito www.articolo9dellacostituzione.it, da inviare in via telematica.
Il bando (in allegato) è pubblicato anche sul sito web del Concorso dove è possibile reperire informazioni più dettagliate sull'iniziativa.

214a_Art. 9 della Costituzione - Bando 5ª edizione

INDIRE – FORMAZIONE A DISTANZA

Il Ministero informa che, grazie alla collaborazione con l'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE) di Firenze, è stata ripristinata la possibilità di formazione a distanza del personale scolastico a tempo indeterminato in servizio all'estero.

Le novità previste per quest'anno sono:
- l'estensione della formazione anche al personale italiano in servizio nelle Scuole europee (110 unità aggiuntive);
- l'inclusione di materiale formativo specifico per i Dirigenti Scolastici all'estero;
- l'aggiunta di materiale utile anche per la preparazione agli Esami di Stato, con particolare riferimento alla Fisica per i Licei scientifici, essendo stata inserita questa materia dal MIUR, a partire dallo scorso anno scolastico, tra le discipline oggetto della seconda prova scritta.

Il personale che intenda avvalersi di tale opportunità potrà registrarsi ed entrare nell'ambiente di formazione al seguente URL: http://esteri.indire.it.

La formazione sarà attiva sino al 31 agosto 2017, ultima data utile per completare le attività previste al fine dell'ottenimento dell'attestato. Ulteriori informazioni riguardo alla registrazione all'ambiente e all'attività di formazione sono reperibili nella nota di INDIRE che si allega.

213a_INDIRE 2017 - Nota tecnica

TRATTAMENTO DI QUIESCENZA

Il MAECI ha trasmesso, in data 20 dicembre 2016, il Decreto Ministeriale MIUR n. 941 del 01/12/2016 relativo alla presentazione delle domande di cessazione dal servizio del personale docente e amministrativo e dell’accertamento dei requisiti pensionistici (v. allegato).

È fissata al 20 gennaio 2017 la scadenza per la presentazione delle domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti dal 1º settembre 2017.

212a_Decreto cessazioni personale scolastico 2017

FESTIVITÀ NATALIZIE

Come previsto dal Calendario scolastico (circolare n. 507 del 19/05/2016), le vacanze di Natale iniziano giovedì 22 dicembre 2016 e si concludono venerdì 6 gennaio 2017. Le lezioni riprenderanno lunedì 9 gennaio 2017.

Con l'occasione, la Dirigenza augura a tutti Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

Verona - Stella di Natle sotto la neveVerona - Stella di Natale sotto la neve

 

LICEO – SOSPENSIONE LEZIONI POMERIDIANE DI MERCOLEDÌ

Mercoledì 21 dicembre, giorno della Festa di Natale della Scuola primaria e ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, saranno sospese le lezioni pomeridiane di Scienze motorie e sportive, di Religione Cattolica e di Alternativa all’insegnamento della Religione Cattolica, previste presso la sede di Sarrià della Scuola italiana.

LICEO – RISULTATI DELLE OLIMPIADI DI MATEMATICA

A conclusione della partecipazione della fase d’Istituto del progetto nazionale Olimpiadi della Matematica, che si è tenuta il 23.11.2016, si pubblicano le liste di coloro che hanno conseguito il seguente punteggio:
- per le prime e le seconde pari o superiore a 25 (su un massimo di 80;
- per le terze e le quarte pari a superiore a 30 (su un massimo di 100).

OLIMPIADI DELLA MATEMATICA – RISULTATI PRIME E SECONDE

POSIZ.

CLASSE

COGNOME

PUNTI

1A

Filomeno Mauro

45/80

1A

Brunelli Leonardo

35/80

2A

Morini Fabio

35/80

2B

D’Argenio Benedetta

30/80

2A

Massarotti Margherita

30/80

2A

Nasi Anita

30/80

2A

Pagliei Simone

30/80

 OLIMPIADI DELLA MATEMATICA – RISULTATI TERZE E QUARTE

POSIZ. CLASSE COGNOME PUNTI
3B Liffschitz Bargna Alejo 48/100
3B Sánchez Marcacci Álvaro 45/100
4B Moesker Lawrence 44/100
3A Cozzolini Riccardo 43/100
3A Gavilano Amadeo 37/100
4B Klikovac Martorella Dario 37/100

SCUOLA MEDIA – LECTIO BREVIS

Mercoledì 21 dicembre,  giorno della Festa di Natale della Scuola primaria e ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, le lezioni finiranno alle 13:30.

Coloro che, abitualmente, si servono della mensa possono decidere se fermarsi oppure no (compilare la dichiarazione riportata di seguito). Il doposcuola viene sospeso.

4ª LICEO – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AGLI ESAMI DI STATO

Si informa che gli Esami di Stato conclusivi del secondo ciclo di istruzione (già Esami di maturità) inizieranno il giorno 21 giugno 2017 alle ore 08.30, con la prova scritta di italiano. Con successiva circolare verrà comunicato il calendario completo delle prove d’esame.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione agli esami di Stato nelle scuole italiane all'estero, deve essere presentata da parte dei candidati interni ed esterni al Dirigente scolastico entro il 14 dicembre 2016.

AMMISSIONE
Sono ammessi agli esami di Stato gli alunni dell'ultima classe che, nello scrutinio finale, conseguono una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l'attribuzione di un unico voto, secondo l'ordinamento vigente, e un voto di comportamento non inferiore a sei decimi. Il voto di comportamento concorre alla determinazione dei crediti scolastici.

VALIDITÀ DELL’ANNO SCOLASTICO
Per gli studenti di tutte le classi di istruzione secondaria di secondo grado, ai fini della valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta, la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato.

205bis_Modulo domanda

LICEO – SOSPENSIONE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

Si comunica che, per consentire la partecipazione dell’insegnante agli scrutini del primo trimestre della Scuola media, le lezioni di "Scienze motorie e sportive" della prof.ssa Marcolini Daniella saranno sospese nei seguenti giorni:
- lunedì 9 gennaio 2017;
- mercoledì 11 gennaio 2017;
- giovedì 12 gennaio 2017.

LICEO – SOSPENSIONE RICEVIMENTO DOCENTI

Si informa che, data la programmazione degli scrutini conclusivi della prima parte dell’anno scolastico, il ricevimento settimanale dei docenti al Liceo scientiico viene sospeso dal 9 gennaio 2017.
Riprenderà il 23 gennaio 2017.

2ª PRIMARIA – ARTE E IMMAGINE

All’interno della programmazione di “Arte e immagine”, la docente Ghetti Margherita ha avviato un progetto di ampliamento del percorso educativo, in continuità con l’esperienza didattica vissuta dai bambini il 15 novembre 2016 al Cine Verdi, intitolata “El meu primer Festival”.

Scuola primaria – Classi seconde

In continuità con il progetto “El meu primer Festival al Cine Verdi”

CORTOMETRAGGI

Con la partecipazione dell’esperto Niccolò Bruna

Calendario degli interventi
2ªA
Giovedì 15 dicembre 2016, ore 14:30 - 16:30
Giovedì 12 gennaio 2017, ore 14:30 - 16:30
2ªB
Lunedì 12 dicembre 2016, ore 14:30 - 16:30
Lunedì 16 gennaio 2017, ore14:30 - 16:30

Bruna NiccolòNiccolò Bruna è il papà di un’alunna della nostra scuola. È nato nel 1974 a Torino dove si è laureato in Storia e critica del cinema e ha realizzato semplici filmini in Super 8. Ha frequentato la EICTV di Cuba. Ha rivestito diversi ruoli in produzioni documentarie internazionali: ricercatore per Arté ZDF, production manager per Ikon television. Ha realizzato vari documentari. Fra i quali Verso casa (2005) che racconta il ritorno a casa di otto persone rimpatriate dall’Italia e alle prese con il reinserimento nel proprio paese d’origine, in Albania, Marocco e Nigeria.È fondatore ed animatore dell’associazione di autori indipendenti Colombre.