SARRIÀ – CESSAZIONE PRESTITO BIBIOTECA

Si comunica che il servizio prestiti della Biblioteca scolastica si chiude nel giorno di

lunedì 23 maggio 2016

Si ricorda che tutti i libri presi in prestito devono essere restituiti entro la fine dell’anno scolastico. Raccomandiamo agli alunni e ai docenti di essere precisi e puntuali nella restituzione. Restituire i libri alla biblioteca significa preservarne il valore e permettere anche ai ragazzi dell’anno prossimo di usufrire pienamente di questo importante servizio.

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA PRIMARIA “M. MONTESSORI”

Al fine di presentare la Scuola primaria "M. Montessori" ai genitori dei bambini della Scuola dell'infanzia, in particolare di coloro che frequentano il modulo P5, è indetta un'assemblea secondo le modalità di seguito illustrate.

I genitori dei moduli P5
della Scuola dell'infanzia "M. Montessori"
sono invitati a partecipare all'

ASSEMBLEA
DI PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA PRIMARIA

che si terrà

Martedì 31 maggio 2016, dalle ore 17:00 alle ore 18:00
presso la mensa della sede di Sarrià della Scuola italiana

Durante l'assemblea il Dirigente scolastico e gli insegnanti presenteranno:
- l'organizzazione della Scuola primaria;
- il Piano educativo della Scuola primaria.

Sarrià - Scuola Italiana di BarcellonaSarrià - Scuola italiana di Barcellona

COMUNICATO DEL DEPARTAMENT DE SALUT

Su richiesta della Direttrice della Scuola dell’infanzia, Lucia Materassi, il dott. Miquel Soler Vilá, nostro medico scolastico, ha trasmesso alla scuola il comunicato ufficiale della Generalitat de Catalunya riguardante i casi di enterovirus apparsi in alcune scuole catalane, che hanno avuto eco anche sulla stampa.

GENERALITAT DE CATALUNYA

17-05-2016 - Comunicat de Salut

El Departament de Salut ha reforçat la vigilància i els protocols clínics al conjunt de la xarxa assistencial arran de l’aparició de diversos casos neurològics aguts per enterovirus en menors de 6 anys. Avui en dia s’han detectat una quarantena de casos, la gran majoria dels quals han evolucionat favorablement.

Els enterovirus són habituals en aquesta època de l’any, però enguany s’han detectat episodis de més gravetat que han evolucionat clínicament amb alteracions neurològiques. Davant d’aquesta situació Salut demana emprar les mesures higièniques habituals, com ara per exemple rentar-se amb aigua i sabó; i consultar el pediatra en cas que el nen tingui somnolència, decaïment, tremolors o altres símptomes neurològics acompanyats de febre.

Els protocols clínics han estat elaborats per una taula de seguiment formada per experts de diverses especialitats coordinats pel Departament de Salut.

Il Departament de Salut ha rinforzato la vigilanza e i protocolli clinici all’insieme della rete assistenziale a causa dell’apparizione di diversi casi neurologici gravi di enterovirus su minori di 6 anni. A tutt’oggi si sono rilevati una quarantina di casi, la gran maggioranza dei quali ha avuto un decorso positivo.

Gli enterovirus sono abituali in quest’epoca dell’anno, ma quest’anno si sono rilevati episodi di maggior gravità che si sono sviluppati clinicamente con alterazioni neurologiche. Davanti a questa situazione il Departament de Salut chiede di aumentare le misure igieniche abituali, come per esempio lavarsi le mani con acqua e sapone; consultare il pediatra nel caso che il bambino tenga sonnolenza, apatia, tremori o altri sintomi neurologici accompagnati da febbre.

I protocolli clinici sono stati elaborati dal gruppo incaricato di seguire l’evoluzione del virus formato da esperti di diverse specialità coordinati dal Departament de Salut.

SCIOPERO DI VENERDÌ 20 MAGGIO 2016

Si informa che è stato indetto uno sciopero generale nazionale per il mancato avviamento delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro, che coinvolge il personale della scuola, anche in servizio all'estero, per il prossimo venerdì 20 maggio 2016. Lo sciopero è stato indetto dalle maggiori sigle sindacali del personale della scuola: FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS CONFSAL.

Allo sciopero non possono partecipare i docenti a contratto locale.

Si avverte che nelle classi in cui gli insegnanti hanno aderito allo sciopero non potrà essere garantito il regolare svolgimento delle lezioni, ma solo un servizio di vigilanza.

Gli studenti del Liceo non verranno ammessi a scuola alla prima ore di lezione, in caso di adesione allo sciopero dei loro docenti.

PORTE APERTE IN PISCINA

Come ogni anno scolastico la piscina organizza una “Giornata porte aperte in piscina” dove i genitori potranno verificare di persona i progressi conseguiti dai propri figli nella confidenza con l'acqua e nelle pratiche di galleggiamento e di nuoto.

La "Giornata porte aperte" si celebrerà presso il Poliesportiu “Santa Isabel” (c/Vergós 44-46 08017 Barcellona, tel. 932032788), secondo il calendario illustrato di seguito. Gli esercizi dei bambini dureranno un'ora circa.

CLASSI

GIORNI

ORARIO

Prime

martedì 7 giugno
(l’ultimo giorno di piscina per le prime sarà martedì 14 giugno)

14:45 - 15:45

Seconde

venerdì 10 giugno
(ultimo giorno di piscina)

14:45 - 15:45

Tutti i genitori sono invitati a partecipare.

Coloro che rientreranno a casa con i propri figli, direttamente dalla piscina, sono pregati di comunicarlo per iscritto sul quadernino degli avvisi.

5ª PRIMARIA – VIAGGIO IN SARDEGNA – ULTIMI AVVISI

Come programmato (v. circolari n. 268 e n. 268 bis), da domenica 22 maggio a venerdì 27 maggio 2016, gli alunni delle classi quinte della scuola primaria effettueranno un viaggio di istruzione in Italia, in Sardegna. Si ritiene opportuno riportare, di seguito, le ultime indicazioni utili per affrontare il viaggio. Alloggio presso l’Hotel Mistral di Oristano http://www.hotelmistraloristano.it

PARTENZA
- Si raccomanda di presentarsi puntuali all’aeroporto “El Prat” di Barcellona, Terminal 1, check in Vueling, alle ore 18:30 di domenica 22 maggio;
- è possibile fatturare un solo bagaglio per alunno (max 20 kg, ma si consigliano bagagli più leggeri) più un bagaglio a mano (preferibilmente uno zainetto che servirà durante l'intero soggiorno).

COSA PORTARE
- 1 cappellino per il sole e crema protettiva;
- 1 giacca leggera per la pioggia;
- 1 paio di scarpe da ginnastica comode, chiuse;
- un paio di sandali sportivi per eventuale passeggiata al mare;
- pigiama;
- ciabattine per la doccia e cuffietta;
- biancheria personale per 6 giorni;
- abbigliamento comodo per 6 gg.;
- 1 golf di lana o polar per la sera;
- necèssaire con pettine, shampoo, dentifricio, spazzolino;
- un sacchetto per la biancheria sporca;
- un blocco per gli appunti, matita, gomma, biro e un libro da leggere.

OGGETTI PERSONALI
- Denaro per piccoli acquisti, si consiglia di portare non più di 30 euro.
- Macchine fotografiche: si possono portare ma gli insegnanti non si assumono responsabilità in caso di perdita, sottrazione o danneggiamento. Le maestre danno l’indicazione di non dare ai bambini gli smartphone oppure altri apparecchi elettronici costosi che possono andare persi o rompersi. Insistono infine sull’importanza che i bambini non si isolino e partecipino attivamente alle numerose attività di gruppo previste.

COMUNICAZIONI
Le maestre invieranno un messaggio alle rappresentanti al loro arrivo all’albergo.
Non sarà possibile comunicare direttamente con i bambini: gli insegnanti manterranno regolare contatto telefonico con la Segreteria della scuola, alla quale ogni giorno trasmetteranno le novità. La stessa Segreteria provvederà a tenere informati i genitori via e-mail. I rappresentanti di classe avranno il numero di telefono degli insegnanti accompagnatori per eventuali comunicazioni d'urgenza.

MEDICINALI
I genitori i cui figli necessitino di farmaci o cure particolari, sono pregati di consegnarli agli insegnanti completi di istruzioni scritte. In ogni caso i bambini sotto cura dovranno responsabilizzarsi ed assumere i farmaci da soli. Coloro che soffrono di mal d'auto devono avere con sé i rimedi adatti.

RITORNO
L’arrivo è previsto per le ore 23:59 di venerdì 27 maggio 2016, Terminal 1. Si raccomanda la puntualità nel venire ad accogliere i bambini all’aeroporto.

SALDO VIAGGIO (vedere al link "Continuare a leggere")
Importo di € 233,00 da versare entro sabato 21 maggio 2016. I destinatari della borsa di studio sono pregati di mettersi in contatto con la Segreteria. Ringraziamo i genitori del “Comitato Viaggio” per il gran lavoro svolto in questi mesi con la raccolta di  contributi necessari per ridurre la quota unitaria di partecipazione al viaggio.

Cagliari - Palazzo civicoCagliari - Palazzo Civico

 

VIAGGIO DI ISTRUZIONE IN SARDEGNA – ULTIMO INCONTRO

Per prendere gli ultimi accordi sul viaggio di istruzione in Sardegna, i docenti convocano i genitori per un ultimo incontro, come di seguito illustrato.

ASSEMBLEA DEI GENITORI
in preparazione dell’imminente viaggio di istruzione in Sardegna
mercoledì 18 maggio 2016 dalle ore 16:30 alle ore 17:30
presso la sede di Sarrià della Scuola italiana

FESTA DELLA SECONDA PASQUA

Dato che nel 2016 la festività della “Diada” cade di domenica (11 settembre), la Generalitat de Catalunya ha stabilito, che il giorno 16 maggio sia festivo per tutta la regione catalana, in celebrazione della Pentecoste, chiamata anche Segunda Pascua o Pascua Granada.

Come già annunciato anche dal nostro Calendario scolastico, pubblicato sul sito web della scuola, lunedí 16 maggio le lezioni sono dunque sospese per la descritta festività della Segunda Pascua.

2ªB PRIMARIA – LEZIONE DEL DIRETTORE DEL CERVANTES DI ROMA

All’interno della programmazione di Spagnolo, la docente Manuela Morante Fernandez ha previsto una lezione sull’importanza dell’apprendimento delle lingue con la partecipazione del Direttore dell’Istituto Cervantes di Roma, padre dell’alunno Rodríguez Sánchez Yago Melchor, come di seguito illustrato.

Scuola primaria - Classe 2ªB

Lezione specialistica del

DIRETTORE DELL’ISTITUTO CERVANTES DI ROMA
dott. Sergio Rodríguez López-Ros

sul tema

L’IMPORTANZA DELLA DIFFUSIONE
DELLA LINGUA IN UN PAESE STRANIERO

Venerdí 13 maggio 2016 - Ore 11:15 - 12:15

Cordinatrice: Manuela Morante Fernandez

Roma - Istituto CervantesRoma - Istituto Cervantes

Sergio Rodríguez López-Ros, dottore in Filosofía dell’Universidad Ramón Llull, laureato in Scienze della Comunicazione, è stato professore della Facoltà di Scienze sociali dell’ Universidad Abat Oliba CEU di Barcellona ed è autore di numerose pubblicazioni. Attualmente copre l’incarico di Direttore dell’Istituto Cervantes di Roma.

PRIMARIA – INCONTRO SCUOLE EUROPEE DI BARCELLONA

Il 9 maggio è stato il giorno della "Giornata europea". La "Festa dell'Europa" del 9 maggio è un simbolo che, insieme alla bandiera (dodici stelle dorate disposte in cerchio su campo blu), all'inno ("Inno alla gioia" di Beethoven), al motto ("In varietate concordia", vale a dire "Uniti nella diversità") e alla moneta unica (l'euro), identifica l'entità politica dell'Unione Europea.

Per festeggiare la Giornata europea alcune rappresentanze delle scuole internazionali di Barcellona saranno ospiti della Scuola Tedesca.

Scuola primaria "M. Montessori" – Rappresentanza delle classi terze

Parteciperanno le scuole:
English School, Scuola Tedesca, Scuola Francese Ferdinand de Lesseps e Scuola Italiana.

GIORNATA D’INCONTRO
DELLE SCUOLE EUROPEE
DI BARCELLONA

Venerdì 20 maggio 9:45-13:00

Trasporto in autobus privato

Accompagnatori: Melis Anna Paola, Mistrello Elena, Lucia Materassi (Direttrice Scuola dell'infanzia)

Considerato che per problemi di spazio i bambini di ognuna delle scuole invitate non potranno essere più di 30, si è dovuto procedere ad un sorteggio fra gli alunni delle due classi terze per la scelta dei partecipanti.

Incontro Scule Europee di Barcellona

 

ECOARRELS – NEWSLETTER DI MAGGIO

Si invia la Newsletter di maggio della Società Ecoarrels, che cura il servizio mensa della scuola.

Il bollettino riporta varie rubriche: un articolo che presenta la ciliegia, informazioni sull’agar-agar  (un’alga), la ricetta del mese, un gioco su base alimentare indirizzato ai bambini, il menù del mese. È redatto in spagnolo.

I numeri arretrati del foglio informativo possono essere consultati alla pagina web della scuola, all’interno della rubrica “Mensa”, situata sopra le foto della testata.

08_Maggio 2016 - Newsletter di Ecoarrels

SC. PRIMARIA – VISITA DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE DI RAGUSA

Nell'ambito delle relazioni di gemellaggio con le scuole italiane, è programmato un incontro con le studentesse delle classi quinte del Liceo delle Scienze umane “Giovanni Battista Vico” di Ragusa (http://www.liceoforteguerripistoia.it/sito/).

Scuola primaria "M. Montessori" – Tutte le classi

Gemellaggio

VISITA DELLE STUDENTESSE E DEGLI STUDENTI

del quinto anno Liceo delle Scienze umane “Giovanni Battista Vico” di Ragusa.
Le studentesse, con i loro docenti, entreranno nelle classi, assisteranno alle lezioni del pomeriggio per conoscere i nostri bambini e la nostra attività didattica.

Venerdì 29 aprile 2016 – Ore 14:30-16:30

Coordina: il Dirigente scolastico

RagusaRagusa (Sicilia)

L’Istituto Magistrale “G.B. Vico” di Ragusa, istituito dal DPR del 19 settembre 1952, nel corso degli anni ha ridefinito la propria identità proponendosi come struttura sco¬lastica polivalente, capace di assicurare adeguate risposte ai concreti bisogni del territorio. Infatti, già dalla fine degli anni ‘80, il Collegio dei docenti e la Presidenza, particolarmente attenti alla vasta problematica del rinnovamento dei curricoli, hanno adottato varie sperimentazioni proposte a livello nazionale; perciò con l’esaurirsi del “Corso Magistrale” tradizionale, soppresso nel 1997, l’Istituto “G.B. Vico” ha rinnovato la sua tipologia trasformandosi a tutti gli effetti in sede di Licei sperimentali. Dal 2010, in base alla Riforma Gelmini, l’Istituto è sede di tre Licei non più sperimentali ma ordinamentali: Liceo Linguistico, Liceo di Scienze Umane, Liceo di Scienze umane opzione economico-sociale.

5ª PRIMARIA – LABORATORIO DI ARTE E IMMAGINE

All’interno della programmazione di Arte e immagine, la docente Laura Marrosu ha progettato un laboratorio di “Lettura e sintesi dell’immagine” con la presenza di esperti esterni, come di seguito illustrato.

Scuola primaria “M. Montessori” – Classi quinte

Laboratorio di Arte e immagine

LETTURA E SINTESI DELL’IMMAGINE

condotto dagli esperti
Raffella Perrone (architetto) e Valentina Bono (archeologa)

e con la partecipazione dI
5 studenti del 3º corso del Grado in Design della Scuola ELISVA di Barcellona

5ªA, martedì 3 maggio e martedí 10 maggio 2016, ore 14:35-16:30
5ªB, giovedì 5 maggio e giovedì 12 maggio 2016, ore 14:35-16:30

Il laboratorio di integrazione e supporto all’Educazione all’immagine, ma anche alla Storia e alla Geografia, mira ad introdurre gli alunni alla creazione artistica attraverso la conoscenza dell’iconografia sarda e la sperimentazione tecnico-materica. Le nuove immagini create dagli alunni verranno impresse su un transfer e successivamente stampate su una maglietta che gli stessi alunni indosseranno per lo spettacolo di fine anno

Coordina la docente: Laura Marrosu

Artigianato sardoArtigianato sardo (Mogoro)

 Raffaella Perrone, madre dell’alunno Luca Roig Perrone, ha studiato nel Politecnico di Milano e nella Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Barcelona, laureandosi nel 1995. Dal 1997 è docente presso ELISAVA Escuela Universitaria de Barcelona de Diseño e Ingeniería, dove,  dal 2000 al 2014, é stata responsabile del Dipartimento di Progettazione. Nell’anno 2003 ha pubblicato il libro Espacio-identidad –empresa (ed. Gustavo Gili) insieme a Stefano Colli. Nel 2011 ha ottenuto il titolo di Dottore in Architettura presso la Universitat Politécnica de Catalunya. Nel 2013 ha pubblicato il libro Teatres de Barcelona (ed. Albertí) con Antoni Ramon. Dal 2011 al 2014 ha diretto la rivista universitaria ELISAVA Temes de Disseny insieme a Albert Fuster (http://tdd.elisava.net). Attualmente coordina il gruppo di ricerca di ELISAVA.

 Valentina Bono, madre dell’alunna Alice Biagietti,  ha studiato Lettere Classiche presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma, dove si è laureata nell’anno 2000  in Archeologia delle Province Romane. Nello stesso anno ha conseguito l’abilitazione come guida turistica in lingua italiana e inglese per Roma e la sua provincia. Ha esercitato come guida per 15 anni sviluppando una professionalità polivalente: guida interna dei principali monumenti dell’aera archeologica romana (coopculture s.r.l.),  guida di gruppi scolastici in itinerari generali e in specifici laboratori didattici dedicati alla conoscenza del mondo antico e all’approfondimento di tematiche specifiche (vita quotidiana, tecniche di costruzione, alimentazione nell’antichità). Ha progettato e pubblicato, soprattutto in lingua inglese, itinerari tematici dedicati a Roma.

MENSA – MENÙ DI MAGGIO

Si pubblica il menù di maggio 2016.

La società che garantisce il servizio mensa si chiama Ecoarrels (http://ecoarrels.cat/) e prepara menù formati da:
- alimenti biologici (70%);
- prodotti stagionali;
- prodotti di prossimità;
- prodotti freschi.

Si ricorda che continua la sua attività la Commissione mensa, che si occupa di
- vigilare sul servizio fornito dalla Ecoarrels (monitoraggi);
- contribuire alla personalizzazione del menù;
- avanzare proposte in ordine alla diffusione, tra gli alunni, di una corretta cultura dell’alimentazione.

Le attività della Commissione mensa sono presentate sul sito web della scuola (www.scuolaitalianabarcellona.com), nella rubrica MENSA (posta sulle righe situate sotto l’intestazione, sopra le fotografie delle scuole).

455a_Menù maggio

4º PRIMARIA – LABORATORIO SULLA CULTURA CATALANA

Nell'ambito della programmazione di catalano delle classi quarte della Scuola primaria l'insegnante Carles Cabases Estopà intende approfondire alcuni aspetti della cultura locale, tramite la realizzazione di un laboratorio, condotto da un’esperta esterna a titolo di collaborazione volontaria e gratuita

Scuola primaria “M. Montessori” – Classi quarte

Laboratorio di Catalano

ELS CASTELLERS

con la partecipazione dell’esperta AINA MONTSENY I SERRES

Mercoledí 4 maggio – Ore 11:15-13:00
Presso la palestra della scuola

Coordina il prof. Carles Cabases Estopà

Castellers d'EspluguesAina Montseny i Serres è la coordinatrice dei monitores della società Ecoarrels. Fa parte della "colla castellera" Castellers d’Esplugues ( http://www.cargolins.cat/ ).