CONCERTO DI NATALE ORGANIZZATO DAL CONSOLE GENERALE

Come ogni anno il Console Generale organizza per la collettività italiana della circoscrizione consolare il Concerto di Natale, come di seguito illustrato.

Concerto di Natale

QUANNO NASCETTE NINNO

Canti e musiche del Rinascimento italiano
per il Natale dei poveri e dei re

ENSAMBLE LA ROSSIGNOL

Martedì 13 dicembre - ore  19,30
presso la Paroquia Major de Santa Anna (c/Santa Anna, 29).

Tutti coloro che desiderano assistere,
sono invitati a darne conferma entro venerdí 9 dicembre 2016
all’indirizzo di posta elettronica: segreteria.barcellona@esteri.it.

Ensamble La RossignolAl termine del concerto, per augurare a tutti i presenti i migliori auguri di un Buon Natale, nel chiostro della Chiesa sarà offerta una coppa di prosecco ed una fetta di panettone.

171a_Concerto Natale 2016 - Chiesa di Sant'Anna

MENSA – MENÙ DI DICEMBRE

Si pubblica il menù di dicembre 2016.

La società che garantisce il servizio mensa si chiama Ecoarrels (http://ecoarrels.cat/) e prepara menù formati da:
- alimenti biologici (70%);
- prodotti stagionali;
- prodotti di prossimità;
- prodotti freschi.

Si ricorda che ha ripreso la sua attività la Commissione mensa, che si occupa di
- vigilare sul servizio fornito dalla Ecoarrels (monitoraggi);
- contribuire alla personalizzazione del menù;
- avanzare proposte in ordine alla diffusione, tra gli alunni, di una corretta cultura dell’alimentazione.

Le attività della Commissione mensa sono presentate sul sito web della scuola (www.scuolaitalianabarcellona.com), nella rubrica MENSA (posta sulle righe situate sotto l’intestazione, sopra le fotografie delle scuole).

166a_Menù dicembre 2016 - In italiano
166b_Dicembre 2016 - Menù speciali

COMMISSIONE MENSA – RIUNIONE N. 3

Si comunica che il prossimo incontro della Commissione mensa è convocato per mercoledì 23 Novembre 2016, alle ore 13:30-15:00, presso la sede di Sarrià della Scuola italiana.

Ordine del giorno:
- approvazione verbale seduta precedente;
- verifica composizione Commissione mensa;
- presentazione del dietista di Ecoarrels;
- osservazioni sul menù di dicembre;
- progetto “Silenzio”;
-varie ed eventuali.

All’incontro è invitato anche il signor David Caballé Sequera, responsabile della società Ecoarrels.

PONTE DI OGNISSANTI

Si ricorda che, come comunicato nella circolare del calendario scolastico (n. 008a del 06/09/2016), la scuola rimarrà chiusa, per il ponte di Ognissanti, lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre 2016.

Le lezioni riprenderanno regolarmente mercoledì 2 novembre 2016.

MENSA – MENÙ DI NOVEMBRE

Si pubblica il menù di novembre 2016.

La società che garantisce il servizio mensa si chiama Ecoarrels (http://ecoarrels.cat/) e prepara menù formati da:
- alimenti biologici (70%);
- prodotti stagionali;
- prodotti di prossimità;
- prodotti freschi.

Si ricorda che ha ripreso la sua attività la Commissione mensa, che si occupa di
- vigilare sul servizio fornito dalla Ecoarrels (monitoraggi);
- contribuire alla personalizzazione del menù;
- avanzare proposte in ordine alla diffusione, tra gli alunni, di una corretta cultura dell’alimentazione

Le attività della Commissione mensa sono presentate sul sito web della scuola (www.scuolaitalianabarcellona.com), nella rubrica MENSA (posta sulle righe situate sotto l’intestazione, sopra le fotografie delle scuole).

096a_Menù novembre 2016 in italiano
096b_Menù novembre 2016 - Menù speciali

COMMISSIONE MENSA – RIUNIONE N. 2

Si comunica che il prossimo incontro della Commissione mensa è convocato per mercoledì 5 ottobre 2016, alle ore 13:30-15:00, presso la sede di Sarrià della Scuola italiana.

Ordine del giorno:
- presentazione nuovi componenti;
- approvazione verbale seduta precedente;
- regolamento mensa;
- osservazioni sul menù di ottobre;
- varie ed eventuali.

All’incontro è invitato anche il signor David Caballé Sequera, responsabile della società Ecoarrels.

MENSA – GIORNATA GASTRONOMICA REGIONALE

Si comunica che la Società Ecoarrels, che gestisce il servizio mensa della scuola, ha organizzato, per venerdì 21 ottobre 2016, una "Giornata gastronomica regionale", durante la quale verrà proposto un menù tipico della regione Emilia Romagna.

21.10.2016 - Giornata gastronomica regionale

L’EMILIA ROMAGNA

 1º piatto
TORTELLINI IN BRODO

2º piatto
SALMONE AL FORNO ALLA MANIERA EMILIANA

Dessert
FRUTTA FRESCA DI STAGIONE

Tortellini in brodo

INTERNATIONAL COMMUNITY DAY

Per il terzo anno consecutivo si celebra a Barcellona la manifestazione intitolata

INTERNATIONAL COMMUNITY DAY

una giornata per accogliere, informare, far conoscere servizi e risorse alla comunità internazionale promossa dall’Ajuntament de Barcelona dove si potranno visitare più di 70 stands di scuole internazionali, associazioni di espatriati (fra queste la Casa degli Italiani), imprese e società di servizi per gli stranieri residenti a Barcellona

Sabato 22 ottobre 2016 – Dalle ore 10:30 alle ore 18:30
presso il Museu Marítim (Drassanes Reials)

Come l’anno scorso, all’esposizione dell’International Community Day, sarà presente anche l’Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona con le sue scuole e la collegata Scuola paritaria dell’infanzia. I genitori, gli studenti, i docenti e tutto il personale delle nostre scuole sono invitati a visitare l’esposizione.

Maggiori informazioni sull’International Community Day si possono ottenere collegandosi al sito
http://internationalcommunityday.barcelonactiva.cat/es/

L’esposizione prevede anche sessioni di networking per adulti e attività complementari di intrattenimento, animazione, spettacolo per bambini. Consultare il programma al sito
http://internationalcommunityday.barcelonactiva.cat/wp-content/uploads/2016/10/programa-2016-es.pdf

L’entrata è gratuita, ma è prevista una semplice iscrizione, per la quale è necessario collegarsi al link
http://internationalcommunityday.barcelonactiva.cat/tickets/?lang=es

International Community Day - Flyer

ATTIVITÀ UMANITARIA – RACCOLTA INDUMENTI USATI

Si comunica che la Scuola italiana di Barcellona aderisce anche quest’anno alla campagna di raccolta di abiti usati e tessuti in genere (coperte, indumenti usati, scarpe) che la Fundació Glorr porta avanti da anni in tutte le scuole del territorio.

La raccoltà si terrà nel periodo compreso tra il 25 ottobre e il 3 novembre 2016. Nell’atrio della scuola verranno collocati dei sacchi dei plastica con il logo della Fundació Glorr nei quali sarà possibile depositare indumenti non più utilizzati e vecchie scarpe.

GlorrPer informazioni sulla Fondazione potete consultare il sito http://glorr.com/web/

COLLEGIO DOCENTI N. 3

Come previsto dal “Piano delle attività” il Collegio Docenti n. 3 dell’anno scolastico 2016-2017 è convocato presso la sede del Liceo scientifico per giovedì 20 ottobre 2016, dalle ore 17:30 alle ore 19:30, con il seguente ordine del giorno:
- approvazione verbali sedute precedenti;
- Piano dell’Offerta Formativa (POF);
- progetti MOF;
- Funzioni strumentali;
- altri progetti;
- varie ed eventuali.

Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale

Il Consolato Generale d’Italia a Barcellona trasmette le seguenti informazioni in merito al Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale di cittadini e imprese (SPID), che costituisce una delle priorità dell'Agenda digitale del Governo.

Lo SPID si configura come un nuovo sistema di login, che permette a cittadini e ad imprese di accedere con un'unica identità digitale, da molteplici dispositivi, a tutti i servizi online di pubbliche amministrazioni ed imprese aderenti.  Ad oggi, sono circa 3.600 le amministrazioni pubbliche attive e oltre 110.000 gli utenti dotati di SPID;  si prevede che molti fornitori di servizi privati - tra i quali in particolare le banche - adotteranno anch'essi lo SPID quale sistema unico di autenticazione.

Si prega di consultare l’allegato file per conoscerne i vantaggi ed acquisire informazioni su come ottenerlo.

081a_Scheda SPID

Ulteriori informazioni al sito del Consolato Generale:
http://www.consbarcellona.esteri.it/consolato_barcellona/it/la-comunicazione/dal_consolato/2016/10/sistema-pubblico-per-la-gestione.html

REGOLAMENTO MENSA

Già dallo scorso anno scolastico la Commissione mensa ha iniziato a discutere su una bozza di “Regolamento” della mensa, indispensabile per dare maggiore ordine e per richiedere comportamenti più tranquilli ed educati ai bambini, utile ad uniformare i comportamenti dei monitores e degli insegnanti di sorveglianza.

Un Regolamento non funziona se non è condiviso dai genitori, dai docenti, dai monitores e di conseguenza dai bambini. Per questo si chiede che in famiglia e in classe si discuta del testo allegato, cercando di far capire a figli ed alunni che il rispetto del Regolamento garantisce il diritto di tutti di consumare il proprio pasto con maggior calma e serenità.

Esercitare un adeguato autocontrollo nel partecipare all’esperienza della mensa consente anche di gustare meglio i cibi proposti e di sperimentare nuovi sapori, al fine di arricchire la propria dieta.

La mensa, come le ricreazioni, sono momenti educativi, così come le lezioni in classe. In ogni una di queste situazioni sono di grande importanza le relazioni dei bambini tra di loro, le relazioni dei bambini con gli educatori, il rispetto dei principi e delle regole che stanno alla base della convivenza scolastica. Un Regolamento ufficiale aiuta a capire e a seguire questi principi e queste regole.

079a_Regolamento mensa

XVI SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO

La XVI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ha luogo dal 17 al 23 ottobre 2016. Il tema prescelto è “L’italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design”.

Cos'è la Settimana della Lingua
La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è l’evento di promozione dell’italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea, che la rete culturale e diplomatica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) organizza ogni anno, nella terza settimana di ottobre, intorno a un tema che serve da filo rosso per conferenze, mostre e spettacoli, incontri con scrittori e personalità. Nata nel 2001, da un’intesa tra il Ministero e l’Accademia della Crusca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Settimana si è sviluppata di edizione in edizione, coinvolgendo, oltre agli Istituti Italiani di Cultura, anche Ambasciate e Consolati.

XVI Settimana lingua italianaLe iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona - Comunicato stampa
“La XVI Settimana della lingua italiana nel mondo è dedicata alla creatività del Bel Paese. I nostri eventi si svolgeranno all’insegna di questa tematica, con tanti ospiti e tante collaborazioni, presentando e promuovendo marchi che si sono fatti apprezzare in tutto il mondo, portando a Barcellona esempi significativi dell’inventiva, del sapere artigianale e dell’innovazione, nel campo della Moda, del Design, della Scienza e in quello dell’impresa, che si coniuga con l’arte.
Cominciamo parlando dello stile di Salvatore Ferragamo, grande artigiano e stilista, prediletto dalle dive più famose. La Direttrice del Museo e della Fondazione Ferragamo, Stefania Ricci, incontrerà gli studenti dell’Istituto Europeo del Design, in occasione dell’apertura dell’Anno Accademico, e  terrà una conferenza all’Istituto Italiano di Cultura, parlando  della figura di Salvatore Ferragamo  “Tra arte e moda”, un progetto anche espositivo, che coniuga arte, moda e design e che ha visto coinvolti contemporaneamente a Firenze quattro spazi museali (Biblioteca Nazionale Centrale, Galleria del Costume e Galleria d’Arte Moderna a Palazzo Pitti, Museo Marino Marini) e a Prato il Museo del Tessuto.

Collaboriamo con la rassegna “Artour-O il Must”, giunta alla sua XXIV edizione, che propone percorsi in città, legati dal comune denominatore del design. Presso l’Istituto Italiano di Cultura si svolgeranno una serie di incontri con personalità del mondo dell’architettura, del design e della moda; negli spazi interni, la mostra “Ecce iCub”, 18 tavole su arte e ingegneria; in giardino una selezione di opere di design, che affiancheranno le opere permanenti già conservate presso l’IIC, come quelle di Benedetta Tagliabue, del graffitista TVBoy e di Tano Pisano.
Nella programmazione di questa ricca settimana non mancano né la scienza, né il teatro, né la musica.

Un importante convegno “SESAME, la scienza per la pace”, che si svolgerà a Barcellona e a Palma di Maiorca, sarà dedicato al progetto internazionale sul Sincrotone di luce SESAME, costruito in Giordania, che vede per la prima volta la collaborazione anche fra diversi paesi in guerra fra di loro.

A conclusione dei lavori del convegno, Marco Paolini, autore, regista e attore presenterà il suo monologo di teatro scientifico “Numero primo. Studio per un nuovo album”. Il convegno e lo spettacolo, nella giornata che si svolge a Barcellona, avranno luogo presso la sede del CSIC, Consejo Superior de Investigación Científica. Saranno coinvolti i membri della comunità scientifica ma anche gli studenti del Liceo Italiano.

Il giovane pianista goriziano Alexander Gadjiev, in collaborazione con il CIDIM, terrà un concerto, presso il Conservatorio Municipale di Musica di Barcellona, con brani di Schubert, Beethoven e Chopin.

I frequentatori di tutti quegli eventi che si svolgono nella nostra sede avranno modo di gustare un buon caffè Illy e i prodotti dolciari di Ferrero. Apprezzeranno senza dubbio il design di Artemide e de iGuzzini per quanto riguarda le luci, ma anche il parziale rinnovamento della biblioteca, iniziato alcuni mesi fa, grazie al supporto del Banco Mediolanum di Barcellona, e che continuerà nei prossimi mesi con la revisione completa degli inventari, la riorganizzazione degli spazi e la valorizzazione di alcuni importanti fondi che vi sono conservati.

Programma della XVI Settimana della lingua italiana nel mondo
17-23 ottobre 2016 - XVI Settimana Lingua Italiana - Programma
17-23 ottobre 2016 - XVI Settimana Lingua Italiana - Locandina

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 04/12/2016

Il Consolato Generale d’Italia a Barcellona trasmette le seguenti informazioni in merito al  Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016.

IL RESIDENTE TEMPORANEO ALL’ESTERO
per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno tre mesi

nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani, ricevendo la scheda al loro indirizzo all’estero. Per partecipare al voto all’estero, tali elettori dovranno - entro l’8 ottobre 2016 - far pervenire direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione. È possibile la revoca entro lo stesso termine. L’opzione può essere inviata al Comune di iscrizione elettorale per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano anche da persona diversa dall’interessato. Si ricorda che gli uffici consolari non sono abilitati a ricevere o trasmettere tali comunicazioni. Si informa che il Ministero dell'Interno, dopo aver confermato che la scadenza fissata dalla legge è l'8 ottobre 2016, ha comunque invitato i Comuni ad accettare in via amministrativa anche le opzioni che perverranno oltre tale termine, purchè entro il 2 novembre 2016. Si segnala infine che il Comune di Roma ha pubblicato i recapiti mail per l'invio delle opzioni degli elettori iscritti alle liste elettorali di Roma e temporaneamente all'estero:
mail ordinaria: aire.elettorale@comune.roma.it
pec: protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it

RESIDENTI ISCRITTI IN AIRE TEMPORANEMENTE IN ALTRA SEDE CONSOLARE
I residenti iscritti all'AIRE che alla data del prossimo referendum si troveranno sempre all'estero ma in una circoscrizione consolare diversa da quella di abituale residenza, sono invitati a mettersi in contatto con il nostro Ufficio Elettorale mail: barcellona.elettorale@esteri.it

Ulteriori informazioni al sito del Consolato Generale:
http://www.consbarcellona.esteri.it/consolato_barcellona/it/

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016

Il Consolato Generale d’Italia a Barcellona trasmette una nota informativa in merito al  Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016.

In allegato:
- comunicato stampa del Consolato Generale d’Italia a Barcellona;
- opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione estero;
- modulo di opzione per l’esercizio del diritto di voto in Italia.

054a_Referendum Costituzionale 4.12.2016. Comunicato Stampa
054b_Modello_Opzione_Temporanei (Ref. Cost. 4.12.2016)
054c_MODELLO_OPZIONE_VOTANTI_IN_ITALIA.Ref. Cost. 4.12.2016