MUSEO DEL CIOCCOLATO

All’interno della programmazione di team le classi 2ªA e 2ª B della Scuola primaria hanno previsto una visita didattica secondo le modalità di seguito illustrate.

Scuola primaria - Classi seconde
Visita didattica e laboratorio

MUSEO DEL CIOCCOLATO

Scopriamo il cioccolato: dalla materia prima al prodotto finito

Giovedì 2 maggio 2013
Partenza ore 09:00, rientro 13:00 -  Autobus privato
Accompagnano le docenti: Melis Anna Paola, Argalia Giuliana, Darna Mª José

Situato nell’antico Convento di Sant Agustí, il Museo del Cioccolato di Barcellona offre uno spazio ludico e didattico che consente ai bambini di fare un viaggio nella storia di questo delizioso prodotto. Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare il sito: www.museuxocolata.cat

VISITA A CADAQUÉS

Nell'ambito della programmazione dei Consigli di classe le quarte del Liceo scientifico "E. Amaldi" hanno organizzato un visita didattica al Teatro-Museo Dalí di Figueres e alla Casa-Museo Dalí di Portlligat (Cadaqués), secondo le modalità di seguito illustrate.

Liceo scientifico "E. Amaldi" - Classi quarte

Visita didattica a Figueres e a Cadaqués


TEATRO-MUSEO DALÍ DI FIGUERES
CASA-MUSEO DALÍ DI PORTLLIGAT

Giovedì 2 maggio 2013 - ore 08:30-19:30

Trasferimento in autobus privato - Pranzo al sacco
Accompagnano i professori: M. P. La Rosa, D. Corzani.

PROGRAMMA DELLA VISITA DIDATTICA
08:00    Ritrovo davanti al Liceo.
08.30    Partenza perFigueres.
10:30    Entrata al Teatro-Museo Dalí.
14:15    Partenza per Portlligat (Cadaqués)
15:30    Visita alla Casa-Museo Dalí di Portlligat.
18:00    Partenza per Barcellona.
19:30    Arrivo a Barcellona.

LIBRERIA CANUT

A correzione di quanto indicato nella circolare sui libri di testo (n. 365a del 23 aprile 2012), si comunica che l’Associazione Genitori (AGG) ha informato la Dirigenza, in data odierna, che anche per il prossimo anno scolastico 2013-2014 l’indicazione del punto vendita per l’acquisto dei libri di testo della scuola italiana continuerà ad essere quello della Libreria Canut (C/Girona, 73; Teléfono: 934 878 413 –  Fax: 934 876 344).

CALENDARIO SCOLASTICO 2013-2014

Si comunica che è stato predisposto il calendario scolastico 2013-2014.
Può essere consultato aprendo il link "Continua a leggere"

25 APRILE – FESTA DELLA LIBERAZIONE

Si ricorda che, come previsto dal Calendario scolastico (Circolare n. 43 del 24 settembre 2012), giovedì 25 aprile le lezioni sono sospese per la Festa della Liberazione, festa nazionale italiana.

RICORRENZA

Il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dalla occupazione dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945. Dopo la liberazione d’Italia dai nazifascisti i gruppi politici della Resistenza hanno ricostruito il nuovo stato italiano. Un nuovo stato basato sulla democrazia e sul rispetto delle libertà. Ogni anno in svariate città italiane vengono organizzati cortei e manifestazioni per festeggiare e ricordare la festa della liberazione. Torino e Milano furono liberate il 25 aprile del 1945: questa data è stata assunta quale giornata simbolica della liberazione dell'Italia intera dal regime fascista e, denominata appunto Festa della Liberazione che viene commemorata ogni anno in tutte le città d'Italia.

(Tratto dal sito "Regioni italiane" http://www.regioni-italiane.com/festa-della-liberazione-xxv-aprile.htm)

CONCERTO TERZE MEDIE

Come annunciato nella circolare n. 217, del 22 gennaio 2013, a conclusione della ricerca sul Mediterraneo coordinata dalla prof.ssa Barnao, gli alunni delle classi 3ªA e 3ªB, guidati dalla signora Anna Martinez, direttrice dalla Scuola MUSICAART, nonché docente di pianoforte, chitarra e batteria, saranno protagonisti di un concerto finalizzato alla raccolta di contributi per l’organizzazione del viaggio d’istruzione a Mallorca di fine anno scolastico.

Gli alunni, i genitori i docenti sono invitati a partecipare al

CONCERTO DELLE CLASSI TERZE MEDIE

presso la Casa degli Italiani
(P/Mendez Vigo)

venerdì 26 aprile, alle ore 18:00

Responsabile prof.ssa Maria Beatrice Barnao
Collabora la maestra di musica Anna Martinez (MUSICAART)

2ª PRIMARIA IN COLONIA

Come previsto dal Piano dell'Offerta Formativa dell'Istituto, in continuazione con le iniziative dei precedenti anni scolastici, gli insegnanti di scuola primaria Allocca Giuseppe, Palma Cinta Mª José, Boreatti Federico organizzano un soggiorno educativo, presso la casa “Ca N’Oliver”, dal 21 al 22 maggio 2013. Parteciperà alla colonia anche una monitrice.

INFORMAZIONI GENERALI

Dove andiamo?
La casa di colonie “Ca N’Oliver” si trova a Pontós, nell’Alt Empordà, a 10 minuti da Figueres e a 30 minuti da Girona  Per ulteriori informazioni si suggerisce di entrare nel sito internet della Casa: http://www.canoliver.com

Quando?
Si parte dalla scuola alle ore 09:00 di martedì 21 maggio, il rientro è previsto alle ore 16:30 di mercoledì 22 maggio. Al rientro, i genitori sono pregati di aspettare i bambini a scuola, all’entrata di via Carme Karr.

Cosa dobbiamo portare?
Abbigliamento comodo per due giorni - Biancheria intima ed un pigiama - Una giacca leggera e impermeabile - Un asciugamano da doccia, il necessario per l’igiene personale (spazzolino, sapone, dentifricio, pettine) e ciabattine di gomma - Il sacco a pelo ed una torcia - Crema per il sole - Un grembiule o una vecchia maglietta per le attività di pittura - Una scatola di scarpe da adulto - Non è necessario portare soldi, tovaglioli, lenzuola né coperte.

Che cosa mangeremo?
Nella casa è previsto un menú variato che sarà gestito dalla cucina della casa. Sono previste diete per celiachi, vegetariani ecc...

Che cosa faremo?
Sono previste attività ludico-formative sul tema della preistoria. Cinque attività più un gioco notturno: pittura rupestre, utensili preistorici, accendere un fuoco, fabbricare un amuleto, allestire un accampamento preistorico.

Quanto costa?
Il prezzo del soggiorno è fissato in 69,00 euro per alunno. L’autobus costa 15,50 euro per alunno, per un totale di 84,50 euro a testa. Si prega di versare l’importo sul conto della Scuola presso la banca Unnim, Major de Sarrià 35. Titolare: Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona. N. c/c 2107-0624-71-353488122

LICEO SCIENTIFICO – CONSIGLI DI CLASSE

I genitori degli alunni del Liceo Scientifico "E. Amaldi" e i rappresentanti degli studenti sono invitati a partecipare alle riunioni dei Consigli di Classe che si terranno nei giorni 6, 7 e 8 maggio 2013, presso il Liceo scientifico "E. Amaldi", per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
- andamento didattico-disciplinare della classe;
- adozioni dei libri di testo per l'anno scolastico 2013-14;
- varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI

GIORNI

ORE

Prima A

lunedì 6 maggio

16:00 - 16:45

Seconda A

17:30 - 18:15

Terza A

19:00 - 19:45

Prima B

martedì 7 maggio

16:00 - 16:45

Seconda B

17:30 - 18:15

Terza B

19:00 - 19:45

Quarta A

mercoledì 8 maggio

16:00 - 16:45

Quarta B

17:30 - 18:15

SC. SECONDARIA DI 1º G. – CONSIGLI DI CLASSE

I genitori degli alunni della Scuola secondaria di 1º grado "E. Amaldi" sono invitati a partecipare alle riunioni dei Consigli di Classe che si terranno nei giorni 29 e 30 aprile 2013, nella sede di Sarrià della Scuola italiana.

I consigli di classe, con la presenza dei genitori, sono convocati con il seguente ordine del giorno:
- andamento didattico-disciplinare della classe;
- adozioni dei libri di testo per l'anno scolastico 2013-14;
- varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI

GIORNI

ORE

Terza B

lunedì 29 aprile

16:15 - 17:00

Seconda B

17:45 - 18:30

Prima B

19:15 - 20:00

Terza A

martedì 30 aprile

16:15 - 17:00

Seconda A

17:45 - 18:30

Prima A

19:15 - 20:00

LIBRI DI TESTO 2013-2014

COMPITI DEI DOCENTI E SCADENZE
I docenti, in accordo con i dipartimenti disciplinari, compilano la scheda (v. allegato) per la conferma del testo scolastico in uso o per la proposta di nuova adozione;
Scuola secondaria di 1º grado: lunedì 29 aprile (sezione B) e martedì 30 aprile (sezione A) i Consigli di classe, convocati con la componente genitori, deliberano la lista dei libri di testo (confermati o di nuova adozione) presentata dai singoli docenti, in accordo con i dipartimenti;
Liceo scientifico: lunedì 6 maggio (sezione A), martedì 7 maggio (sezione B) e mercoledì 8 maggio (quarte), i Consigli di classe, convocati con la componente genitori e studenti, deliberano la lista dei libri di testo (confermati o di nuova adozione) presentata dai singoli docenti, in accordo con i dipartimenti;
- il Collegio docenti unitario, giovedì 9 maggio, delibera l'adozione, per l'anno scolastico 2013-2014, dei libri di testo proposti dai Consigli di classe.

NORMATIVA
- L'articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 275 del 1999 (Regolamento Autonomia Scolastica) stabilisce che la scelta e l'adozione dei libri di testo devono essere coerenti con il Piano dell'Offerta Formativa (POF).
- L'articolo 7 del Decreto legislativo n. 297 del 1994 (Testo Unico sulla scuola) attribuisce al Collegio Docenti, dopo aver sentito i pareri dei Consigli di classe e di Interclasse, la facoltà di adottare i libri di testo.
- La Legge 221 del 2012 (art. 11), prevede che i testi scolastici in adozione per l'anno scolastico 2014-2015 (adottati nell’a. sc. 2013-14) siano redatti in forma mista (parte cartacea e parte in formato digitale) ovvero interamente digitale. Tale obbligo si applicherà a partire dalle classi prima e quarta di scuola primaria, prima della scuola secondaria di 1º grado, prima e terza della scuola secondaria di 2º grado.
- La Legge n. 169 del 2008 (art. 5) ha modificato in maniera significativa la durata delle adozioni dei testi scolastici. Mentre prima della Legge avevano durata annuale, in base alla nuova normativa hanno durata quinquennale per la Scuola primaria e durano sei anni nella Scuola secondaria di 1º grado (Scuola media) e in quella di 2º grado (Liceo). Si ricorda che il vincolo di durata deve essere rispettato solo per i testi scolastici adottati a partire dall'anno scolastico 2009-2010. Tutti i libri di testo in uso prima dell'anno scolastico 2009-2010 possono essere sostituiti con nuove adozioni. La già citata Legge 221/2012 (art. 11) dispone l’abolizione dell’obbligo di mantenere in adozione gli stessi testi scolastici per un quinquennio (scuola primaria) o un sessennio (scuola secondaria) a partire dal 1º settembre 2013, dato che l’introduzione delle nuove tipologie dei libri di testo troveranno applicazione a partire dall’anno scolastico 2014-2015.

PUNTO VENDITA
L’Associazione Genitori (AGG) ha comunicato che, a partire da quest’anno scolastico, il nuovo punto vendita dei testi scolastici cui faranno riferimento i genitori degli studenti dell’Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona sarà la libreria “Le Nuvole”, C/St. Lluís, 11 - 08012 Barcelona, T 931766401.

365b_SchedaAdozione

SANT JORDI – LETTURA CONTINUA DELL’ODISSSEA

La "Casa degli Italiani", in collaborazione con l'"Istituto Italiano Statale Comprensivo", organizza per martedì 23 aprile 2013, a partire dalle ore 09:00 e fino alle 13:00 circa, la lettura continua dell’adattamento dell’Odissea di Omero, uno dei grandi libri epici della tradizione classica, ambientata nel Mediterraneo, basilare per la formazione della nostra letteratura e della nostra cultura occidentale. L'iniziativa fa parte di una vecchia tradizione della "Casa degli Italiani" celebrativa della Festa di Sant Jordi.

L'Istituto Comprensivo partecipa alla lettura con tutti gli alunni di Scuola primaria e una selezione di alunni di Scuola secondaria di 1º grado e del Liceo scientifico.

LICEO SCIENTIFICO
Gli studenti delle prime classi del liceo scientifico saranno i lettori dei primi libri dell’Odissea, alle ore 9:00.

SCUOLA PRIMARIA
Le classi prime e seconde di Scuola primaria partono da Sarrià alle ore 09:00, si recano alla Casa degli Italiani e leggono le parti loro assegnate. Seguono le terze, le quarte e le quinte. Tutte le classi sono accompagnate dai loro insegnanti e si spostano con autobus privato noleggiato dalla scuola

SCUOLA SECONDARIA DI 1º GRADO
Una selezione di alunni, accompagnata da alcuni docenti, parte dalla sede di Sarrià alle ore 11:00, raggiunge la Casa degli Italiani in metropolitana e si inserisce nei turni di lettura. Alle alla fine della lettura, i ragazzi possono rientrare direttamente a casa, da soli (avvisare la Segreteria) o accompagnati dai genitori, oppure rientrare a scuola con l’ultimo autobus della Scuola primaria.

RICONOSCIMENTI
Il COMITES premia i giovani lettori della scuola con l’estrazione a sorte fra tutti i partecipanti di n. 56
monete antiche dell’epoca di Vittorio Emanuele III di Savoia, Re d’Italia (1900-1946). Le monete estratte
verranno distribuite agli alunni venerdì 26 aprile, alle ore 11:15, durante la premiazione del concorso di
scrittura.

PATENTE EUROPEA DELL’INFORMATICA

Come annunciato nella circolare n. 286 dell’11 marzo 213, presso il Liceo scientifico iniziano i corsi  per il conseguimento dell’ECDL (European Computer Driving Licence – Patente europea dell’informatica).

I corsi, impartiti dal prof. Enzo Carlevaro, iniziano lunedì 22 aprile 2013, dalle 15:30 alle 17:00. Gli incontri continueranno ogni lunedì per le classi 1ªB, 2ªA, 2ªB, 3ªA, 4ªA e adulti interessati; ogni mercoledì per le restanti classi.

Durante la prima lezione si concorderanno calendario e scansione dei moduli con gli interessati effettivamente partecipanti.

COMMISSARI D’ESAME ALL’ESTERO

Con messaggio del 19 aprile 2013, il MAE detta le disposizioni per le nomine a Presidente e a Commissario d'esame conferibili a personale della scuola in servizio all'estero.

Il messaggio ricorda che il personale in servizio all'estero, non impegnato in qualità di commissario interno presso la propria sede di servizio, è tenuto a rendersi disponibile per le nomine a Presidente o commissario per gli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio secondari di primo e di secondo grado.

La domanda va presentata utilizzando esclusivamente la scheda allegata che, debitamente compilata, sarà trasmessa al Ministero degli Affari Esteri, DGSP Ufficio V, per il tramite dell'Ufficio consolare, entro e non oltre il 2 maggio 2013 (fa fede la data di acquisizione al protocollo consolare). Alla Segreteria della scuola le domande dovranno pervenire entro giovedì 25 aprile 2012. I docenti non possono essere nominati in scuole dove hanno fatto parte di commissioni di esame nei due anni precedenti l'anno in corso.

La presente viene pubblicata sul sito web della scuola con i seguenti allegati:
- estratto delle disposizioni impartite dal MAE;
- scheda domanda docenti;
- scuola secondaria di 2º grado: materie di esame e sedi (allegato A).

Estratto dal Messaggio MAE del 19 aprile 2013

SCHEDA_DOMANDA_docenti_estero2013

Scuole_secondarie_di_secondo_grado___Sedi_e_Materie_d_Esame_2013

23 APRILE – SANT JORDIE

Come da tradizione, anche la nostra scuola celebra la Festa di Sant Jordi (San Giorgio), patrono della Catalunya, la Festa del "libro e delle rose" del 23 aprile.

La ricorrenza di Sant Jordi ci sembra una buona occasione per stimolare il gusto e il piacere di leggere. Le iniziative proposte dai docenti puntano allo sviluppo negli alunni di comportamenti e atteggiamenti positivi nei confronti della lettura.

ATTIVITÀ

Lettura continuata
La "Casa degli Italiani", in collaborazione con l'"Istituto Italiano Statale Comprensivo", organizza per il giorno di Sant Jordi la lettura continua di una riduzione dell"Odissea" di Omero. L'iniziativa fa parte di una vecchia tradizione della "Casa degli Italiani" celebrativa della Festa di Sant Jordi. L'Istituto Comprensivo partecipa alla lettura con gli alunni di Scuola primaria,  di Scuola secondaria di 1º grado e studneti del Liceo scientifico.

Il COMITES premia i giovani lettori della scuola con l’estrazione a sorte fra tutti i partecipanti di n. 56 monete antiche dell’epoca di Vittorio Emanuele III di Savoia, Re d’Italia (1900-1946).

Mi leggi una storia?
Come i nonni leggono ai nipoti, i più grandi leggono ai più piccoli: c'è sempre qualcuno a cui leggere una storia. Anche i piccoli vogliono leggere ai piu grandi per condividere i testi che li hanno appassionati, e in qualche caso, quelli scritti da loro stessi.

CHI LEGGE

IN CHE LINGUA LEGGE

A CHI LEGGE

Le quinte di primaria...

in italiano

...alla prima e seconda media
Le quinte di primaria...

in inglese

...alle seconde di primaria
Le quarte di primaria...

in catalano

...alla terza media
Le quarte di primaria...

in italiano

...a P5, seconda e terza primaria
Le seconde di primaria...

in italiano

...alle quinte di primaria
Le prime medie...

in castigliano
in italiano

...alle terze di primaria
...alle prime di primaria
Le seconde e terze medie...

in italiano

...alle terze di primaria

Ulteriori scambi di lettura verranno realizzati compatibilmente con le disponibilità orarie durante i giorni 22, 24 e 26 Aprile.
Concorso letterario in collaborazione con l'AMPA (Associazione Madri e Padri degli Alunni)
I bambini di Scuola primaria scrivono una composizione sul tema "L'acqua come risorsa da salvaguardare" in una delle tre lingue (a scelta) che vengono principalmente studiate a scuola: italiano, castigliano, catalano. Gli scritti vengono valutati dai docenti e, per ogni classe, vengono premiati, con un libro, i tre alunni, uno per ogni lingua, che hanno prodotto la migliore composizione.
I piccoli della Sc. dell'infanzia e prime di primaria partecipano al concorso producendo un disegno sullo stesso tema.

PREMIAZIONI
I libri-premio vengono consegnati venerdì 26, alle ore 11:15 dal Dirigente scolastico e dalla Presidente dell'AMPA.
Nella stessa data verrano distribuite le monete antiche regalate dal COMITES.

Ricordandovi la morale della vecchia fiaba: un soldino per vivere, una rosa per dare senso alla vita e - aggiungiamo - un libro per pensarci un po' su, auguriamo buon Sant Jordi a tutti.

VIAGGIO DI ISTRUZIONE A NAPOLI

Come annunciato nelle Circolari n. 219 del 22 gennaio 2013 e n. 251 dell’11 febbraio 2013, anche per quest'anno scolastico, continuando una tradizione consolidata, il Consiglio di Interclasse della Scuola primaria ha organizzato un viaggio di istruzione in Italia per le classi quinte.

Meta del viaggio è Napoli (Pozzuoli, Vesuvio, Ercolano, Caserta...) e l’isola di Procida, dove gli alunni parteciperanno all’incontro nazionale conclusivo del progetto “Staffetta di scrittura creativa”. Le date previste sono: da lunedì 27  maggio a sabato 1º giugno 2013. I bambini saranno accompagnati dai docenti di Scuola primaria Velia Cimino, Maria Rosa Cinotti e Carles Cabasés Estopà. Ai nostri maestri si affiancheranno tre animatori de "Il Gruppo Educativo" di Roma.

Al fine di fissare ora e luogo d'incontro nel giorno della partenza e per prendere gli ultimi accordi i genitori sono invitati a partecipare all'incontro previsto per giovedì 2 maggio alle ore 17:00 presso la sede di Sarrià della scuola italiana.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO DI ISTRUZIONE A NAPOLI

Lunedì 27 maggio
Partenza da Barcellona, con la compagnia Vueling, alle ore 11:30.
Arrivo all’aeroporto di Napoli Capodichino alle ore 13:25. Incontro con gli animatori.
Trasferimento in centro con l’autobus della ditta SMEC di Agropoli (L’autobus rimane a disposizione della comitiva durante l’intero periodo del soggiorno in Italia).
Pranzo - Pizza in un ristorante in centro.
Pomeriggio - Pozzuoli, visita alle solfatare.
Sera - Trasferimento all’hotel della “Vesuvian Institute Foundation” di Castellammare di Stabia -Sistemazione.
Cena e animazione.

Martedì 28 maggio
Colazione in hotel.
Visita al Vesuvio -  Escursione al cratere con le guide del Parco.
Pranzo al sacco, fornito dall’hotel.
Visita guidata al sito archeologico di Ercolano.
Cena e animazione.

Mercoledì 29 maggio
Colazione in hotel.
Trasferimento a Procida per la partecipazione all'evento finale della “Staffetta di scrittura Creativa”.
Pranzo al sacco fornito dall’hotel.
Ritorno a Napoli - Visita della città sotterranea con la guida dell’Associazione Speleo Archeologica Culturale “La Macchina del Tempo” (http://www.lamacchinadeltempo.info/novit%C3%A0/).
Cena e animazione.

Giovedì 30 maggio
Colazione in hotel.
La Napoli del Settecento - San Gregorio Armeno "La Via dei presepi" - Cristo Velato - Monastero di Santa Chiara.
Pranzo al sacco fornito dall’hotel durante la visita.
Cena.
Il percorso del “Re Piccirillo”: percorso in pullman e a piedi con guida.

Venerdì 31 maggio
Colazione in hotel.
Caserta - Visita guidata  alla Reggia. Visita guidata al Borgo di San Leucio.
Pranzo al sacco fornito dall’hotel durante la visita.
Cena e animazione.

Sabato 1 giugno
Colazione in hotel.
Preparazione dei bagagli.
Programma da definire (probabile visita Ville romane di Stabia)
Trasferimento all’aeroporto Napoli Capodichino.
Volo per Barcellona: partenza ore 14:20, arrivo ore 16:15.

Il gruppo soggiornerà nell’hotel della “Vesuvian Institute Foundation” di Castellammare di Stabia (sito web: http://www.expedia.ca/Castellammare-Di-Stabia-Hotels-Vesuvian-Institute.h4433527.Hotel-Information?chkin=18%2F04%2F2013&chkout=21%2F04%2F2013&rm1=a2&).

Il complesso, situato in posizione panoramica, si presenta come struttura moderna e accogliente. I bambini avranno stanze a 4 letti con servizi privati. Nella struttura soggiorneranno altre comitive scolastiche (di una scuola salesiana e di altre scuole), ma ad ogni comitiva è riservato un intero piano dell’hotel (il terzo per la nostra). La posizione permette di raggiungere agevolmente tutte le località inserite nel programma. Telefono 0039 081 912754915; indirizzo: Via Salario 12, Castellammare di Stabia, NA 80053 Italy.

Il trasporto sarà curato dalla Ditta SMEC di Agropoli (http://www.autolineesmec.it/dove.php) che invierà prima della partenza i documenti previsti dalla normativa italiana.

Durante l’intera durata del soggiorno il Gruppo Educativo di Roma assicura la presenza di un Coordinatore e due Animatori (http://www.bambiniinviaggio.it/default.aspx).

RIEPILOGO DEL COSTO COMPLESSIVO DEL VIAGGIO (n. 39 alunni)

VOCI

SCADENZE

IMPORTO €

Volo Vueling

-

180,00

Gruppo Educativo

-

400,00

Traghetto ed entrate musei

-

50,00

TOTALE

630,00

Contributo Cassa scolastica

-

20,00

Contributo Comitato Viaggio (stima)

-

100,00

Prima rata

gennaio 2013

150,00

TOTALE RESIDUO DA PAGARE

360,00

Il pagamento residuo di € 360,00 può essere effettuato, entro lunedì 3 giugno 2013 presso il conto corrente della scuola, scrivendo come causale: viaggio a Napoli + nome dell'alunno.

Istituto bancario UNNIM
Titolare Istituto Italiano Statale Comprensivo
N.I.F. V08489429
n. c/c 2107-0624-71-3534881224
IBAN ES08-2107-0624-7135-3488-1224
BIC BBVAESMM107