PONTE DEL 1º MAGGIO

Si ricorda che, come comunicato nella Circolare n. 266 del 6 giugno 2011, le lezioni saranno sospese da lunedì 30 aprile a martedì 1º maggio 2012 (ponte del 1° Maggio).

Riprenderanno regolarmente mercoledì 2 maggio 2012.

RECUPERO MATEMATICA

Nel quadro delle attività di recupero/sostegno previste dal Piano dell’Offerta formativa, i docenti di matematica delle prime e delle seconde, prof.ssa M. P. La Rosa e prof. D. Corzani, mettono a disposizione un’ora a settimana, per tutto il mese di maggio, per interventi personalizzati su studenti che presentano ancora delle difficoltà in matematica.

Gli studenti destinatari degli interventi di recupero saranno individuati dagli insegnanti stessi.

GOYA. LUCI E OMBRE

Nell’ambito della programmazione dei Consigli di classe terze Liceo hanno organizzato un visita didattica al Caixa Forum secondo le modalità di seguito illustrate.

Liceo scientifico “E. Amaldi” – Classi terze

Visita didattica al Caixa Forum

GOYA. LUCES Y SOMBRAS

Venerdì 27 aprile 2012 – ore 11:00-14:40

 Trasferimento con trasporto pubblico

Accompagnano i professori: Anna Tortorici. Amato Petito

Formata da quasi un centinaio di tele la mostra offre un percorso cronologico fra le opere del geniale maestro. Una nutrita e importantissima selezione che, senza pretendere di essere esaustiva, si articola in forma di piccole relazioni visuali che analizzano i grandi temi affrontati dall’artista durante la sua vita.

LICEO (genitori) – CONSIGLI DI CLASSE

I genitori degli alunni del Liceo Scientifico “E. Amaldi” e i rappresentanti degli studenti sono invitati a partecipare alle riunioni dei Consigli di Classe che si terranno nei giorni 7 e 8 maggio 2012, presso il Liceo scientifico “E. Amaldi”, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. andamento didattico-disciplinare della classe;
2. adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2012-13;
3. varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI GIORNI ORE
Prima A lunedì 7 maggio 16:00 – 16:45
Seconda A 17:15 – 18:00
Terza A 18:30 – 19:15
Prima B martedì 8 maggio 16:00 – 16:45
Seconda B 17:15 – 18:00
Terza B 18:30 – 19:15

QUARTA LICEO – CONSIGLIO DI CLASSE

I consigli di classe delle quarte sono convocati presso il Liceo scientifico “E. Amaldi”, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. situazione della classe, casi particolari;
2. documento del 15 maggio;
3. varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI GIORNI ORE
Quarta A mercoledì 9 maggio 15:30 – 16:45
Quarta B 16:45 – 18:00

LICEO (docenti) – CONSIGLI DI CLASSE

I consigli di classe di maggio, con la presenza dei genitori e dei rappresentanti degli studenti, sono convocati presso il Liceo scientifico “E. Amaldi”, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. situazione della classe, casi particolari;
2. adozioni libri di testo anno scolastico 2012-2013 (v. circolare n. 350);
3. incontro con i genitori;
4. varie ed eventuali.

SC. MEDIA (genitori) – CONSIGLI DI CLASSE

I genitori degli alunni della Scuola secondaria di 1º grado “E. Amaldi” sono invitati a partecipare alle riunioni dei Consigli di Classe che si terranno nei giorni 2 e 3 maggio 2012, nella sede di Sarrià della Scuola italiana..

I consigli di classe di maggio, con la presenza dei genitori, sono convocati con il seguente ordine del giorno:
1. andamento didattico-disciplinare della classe;
2. adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2012-13;
3. varie ed eventuali.

Calendario della convocazione.

CLASSI

GIORNI

ORE

Terza B

mercoledì 2 maggio

16:15 – 17:00

Prima B

17:45 – 18:30

Seconda B

19:15 – 20:00

Terza A

giovedì 3 maggio

16:15 – 17:00

Seconda A

17:45 – 18:30

Prima A

19:15 – 20:00

AC. MEDIA (docenti) – CONSIGLI DI CLASSE

Come previsto dal “Piano annuale delle attività” i “Consigli di classe” di maggio, con la presenza dei genitori, sono convocati presso la Scuola media “E. Amaldi” di Sarrià, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. situazione della classe e casi particolari;
2. proposta di adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2012-13 (v. circolare n. 350);
3. incontro con i genitori.

SC. PRIMARIA – CONSIGLIO D’INTERCLASSE

Come previsto dal “Piano delle attività” il Consiglio di interclasse di maggio è convocato presso la Scuola primaria di Sarrià, mercoledì 2 maggio 2012, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1. approvazione verbale seduta precedente;
2. adozioni libri di testo anno scolastico 2012-13;
3. ultime iniziative: progetti, visite, viaggi, gemellaggi…;
4. piano informatico;
5. rapporti con le famiglie;
6. professione docente;
7. varie ed eventuali.

25 APRILE – FESTA DELLA LIBERAZIONE

Si ricorda che, come previsto dal Calendario scolastico (Circolare n. 266 del 6 giugno 2011, mercoledì 25 aprile le lezioni sono sospese per la Festa della Liberazione, festa nazionale italiana.

RICORRENZA
Il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dalla occupazione dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945. Dopo la liberazione d’Italia dai nazifascisti i gruppi politici della Resistenza hanno ricostruito il nuovo stato italiano. Un nuovo stato basato sulla democrazia e sul rispetto delle libertà. Ogni anno in svariate città italiane vengono organizzati cortei e manifestazioni per festeggiare e ricordare la festa della liberazione. Torino e Milano furono liberate il 25 aprile del 1945: questa data è stata assunta quale giornata simbolica della liberazione dell’Italia intera dal regime fascista e, denominata appunto Festa della Liberazione che viene commemorata ogni anno in tutte le città d’Italia.

(Tratto dal sito “Regioni italiane” http://www.regioni-italiane.com/festa-della-liberazione-xxv-aprile.htm)

SANT JORDI ALLA SCUOLA ITALIANA

Come da tradizione, anche la nostra scuola celebra la Festa di Sant Jordi (San Giorgio), patrono della Catalunya, la Festa del “libro e delle rose” del 23 aprile.

La ricorrenza di Sant Jordi ci sembra una buona occasione per stimolare il gusto e il piacere di leggere. Le iniziative proposte dai docenti puntano allo sviluppo negli alunni di comportamenti e atteggiamenti positivi nei confronti della lettura.

Lettura continuata
La “Casa degli Italiani”, in collaborazione con l’”Istituto Italiano Statale Comprensivo”, organizza per il giorno di Sant Jordi la lettura continua del libro “Pinocchio” di Collodi. L’iniziativa fa parte di una vecchia tradizione della “Casa degli Italiani” celebrativa della Festa di Sant Jordi. L’Istituto Comprensivo partecipa alla lettura con tutti gli alunni di Scuola primaria e una selezione di alunni di Scuola secondaria di 1º grado (v. circolare n. 345).

Mi leggi una storia? 
Come i nonni leggono ai nipoti, i più grandi leggono ai più piccoli: c’è sempre qualcuno a cui leggere una storia. Gli alunni si spostano in altre classi, anche di altro ordine di scuola, per leggere, ad alta voce, ai loro compagni i testi più belli, secondo il programma illustrato in allegato.

352a_ProgrammaLetture

DOCENTI – ADOZIONI LIBRI DI TESTO

COMPITI E SCADENZE
I docenti, in accordo con i dipartimenti disciplinari, compilano la scheda (v. allegato) per la conferma del testo scolastico in uso o per la proposta di nuova adozione;
Scuola secondaria di 1º grado: mercoledì 2 maggio (sezione B) e giovedì 3 maggio (sezione A) i Consigli di classe, convocati con la componente genitori, deliberano la lista dei libri di testo (confermati o di nuova adozione) presentata dai singoli docenti, in accordo con i dipartimenti;
Liceo scientifico: lunedì 7 maggio (sezione A), martedì 8 maggio (sezione B) e mercoledì 9 maggio (quarte), i Consigli di classe, convocati con la componente genitori, deliberano la lista dei libri di testo (confermati o di nuova adozione) presentata dai singoli docenti, in accordo con i dipartimenti;
- il Collegio docenti unitario, giovedì 10 maggio, delibera l’adozione, per l’anno scolastico 2012-2013, dei libri di testo proposti dai Consigli di classe.

NORMATIVA
- L’articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 275 del 1999 (Regolamento Autonomia Scolastica) stabilisce che la scelta e l’adozione dei libri di testo devono essere coerenti con il Piano dell’Offerta Formativa (POF).
- L’articolo 7 del Decreto legislativo n. 297 del 1994 (Testo Unico sulla scuola) attribuisce al Collegio Docenti, dopo aver sentito i pareri dei Consigli di classe e di Interclasse, l’adozione dei libri di testo.
- La Legge n. 169 del 2008 (art. 5) ha modificato in maniera significativa la durata delle adozioni dei testi scolastici. Mentre prima della Legge avevano durata annuale, in base alla nuova normativa hanno durata quinquennale per la Scuola primaria e durano sei anni nella Scuola secondaria di 1º grado (Scuola media) e in quella di 2º grado (Liceo). Si ricorda che il vincolo di durata deve essere rispettato solo per i testi scolastici adottati a partire dall’anno scolastico 2009-2010. Tutti i libri di testo in uso prima dell’anno scolastico 2009-2010 possono essere sostituiti con nuove adozioni.
- La Legge 133 del 2008 (art. 15), prevede che i testi scolastici in adozione per l’anno scolastico 2012-2013 siano redatti in forma mista (parte cartacea e parte in formato digitale) ovvero interamente scaricabili da internet. Pertanto non possono più essere adottati né mantenuti in adozione testi scolastici esclusivamente cartacei.
- Il Decreto Ministeriale MIUR n. 43 del 10 maggio 2011, stabilisce i tetti di spesa per le adozioni della scuola secondaria di 1º e di 2º grado, riferiti all’anno scolastico 2011-2012, come di seguito illustrato.

TETTI DI SPESA LIBRI DI TESTO

SCUOLA 1º ANNO 2º ANNO 3º ANNO 4º ANNO
Secondaria di 1º grado (media) € 290,00 € 115,00 € 130,00 -
Secondaria di 2º grado (liceo) € 315,00 € 315,00 € 284,00 € 350,00

Per la peculiare situazione di scuola italiana all’estero del nostro Istituto, si ritiene che, se adeguatamente motivate, possano essere deliberate proposte di adozioni in deroga alla normativa sin qui illustrata.

Alla presente si allega:
- prospetto dei libri adottati nell’anno scolastico 2011-2012;
- modulo per la richiesta di nuove adozioni da presentare al Collegio docenti di martedì 10 maggio (v. di seguito);
- elenco dei testi dichiarati fuori catalogo (quindi non più in vendita) dalla libreria scelta dalla Cassa scolastica, su proposta dell’Associazione Genitori, per l’acquisto – Libreria Canut, C/Girona, 73 (v. di seguito).

350a_SCUOLA MEDIA – LIBRI DI TESTO 2011-12

350b_LICEO – LIBRI DI TESTO 2011-2012

350c_SchedaAdozioneLibriTesto_12-13

350d_FuoriCatalogo

VISITA DIDATTICA AL “REFUGI 307″

Come previsto dalla programmazione dei Consigli di Classe, le terze della Scuola secondaria di 1º grado effettuano una visita didattica al “Refugi 307″ con le modalità di seguito illustrate. 

Scuola secondaria di 1º grado “E. Amaldi” – Classi terze

 Visita didattica al

MUSEU D’HISTORIA DE BARCELONA

attività

REFUGI 307:
SOLIDARITAT PER SOBREVIURE

rifugio antiaereo del Poblesec

Giovedì 26 aprile 2012
Partenza ore 09:00, rientro 14:30 – Trasporto pubblico

Accompagnatori:
Luciana Palomba, Laura Ragazzini, Flavio Guidi

 

Il “Rifugio 307″ fu costruito dagli abitanti del quartiere durante il periodo della Guerra Civile. La lotta per sopravvivere impose lo sviluppo di una grande organizzazione degli abitanti del quartiere e di un grande sforzo istituzionale per proteggere la popolazione civile dai bombardamenti aerei della città da parte dell’esercito franchista.

SITI ARCHEOLOGICI ROMANI

Come previsto dalla programmazione del Consiglio di Interclasse, le classi quinte della Scuola primaria effettuano una visita didattica al Museu d’Historia de Barcelona con le modalità di seguito illustrate. 

Scuola primaria “M. Montessori” – Classi quinte

 Visita didattica al

 MUSEU D’HISTORIA DE BARCELONA

attività

VIAGGIO A BARCINO

visita guidata ai siti archeologici romani

 Giovedì 26 aprile 2012
Partenza ore 09:00, rientro 13:30 – Trasporto pubblico

Accompagnatori:
Maria Rosa Cinotti, Morante Manuela, Cabasés Carles

 

 Si tratta di un percorso lungo la rete attuale delle vie cittadine che conservano resti di diverse costruzioni romane (il tempio, le mura, l’acquedotto). Si visitano anche i laboratori nel sottosuolo archeologico della “Plaça del Rei”. Durante l’itinerario si spiega come è cambiata la città antica all’inizio del Medioevo e come si sono conservati questi resti archeologici.

“COLONIA” ALLA CASA SANTA MARIA DEL ROURE

Come previsto dal Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto, in continuazione con le iniziative dei precedenti anni scolastici, il Consiglio di interclasse organizza un soggiorno educativo per le classi prime e seconde di primaria, presso la “Casa Santa Maria del Roure”, per il periodo 16-18 maggio 2012 (accompagnatori: Federico Boreatti, Daniela Panzeri, Carolina Domínguez, Anna Paola Melis, María José Palma Cinta; aiutano nella sorveglianza tre monitores).

 INFORMAZIONI GENERALI

Dove andiamo?
La “Casa di Colònies Santa Maria del Roure” si trova nel paese di Cantonigròs, nella “comarca” dell’Osona, in montagna, a circa 95 km da Barcellona. La casa è in stile “masia catalana” e da anni ospita colonie per bambini. La casa si trova in mezzo al bosco. Per ulteriori informazioni si suggerisce di entrare nel sito internet: www.peretarres.org/santamariadelroure

Quando?
Si parte con l’autobus dalla Scuola mercoledì 16 maggio 2012 alle ore 09:30, ma l’entrata a scuola è alle ore 08:45 come gli altri giorni. Si rientra venerdì 18 maggio 2012 verso le ore 16:30. I genitori sono pregati di aspettare a scuola all’entrata di via Carme Karr.

Cosa dobbiamo portare?
Abbigliamento comodo per tre giorni. L’abbigliamento dovrà essere contrassegnato con il nome di ciascun bambino. Consigliamo inserire l’abbigliamento in sacchetti diversi (uno per ogni giorno) al fine di rendere più facile l’organizzazione dei bambini. Cappellino e crema solare. Biancheria intima ed un pigiama. Un asciugamano, il necessario per l’igiene personale e ciabattine. Il sacco a pelo ed una torcia elettrica. Non è necessario portare soldi, tovaglioli, lenzuola né coperte. In base alle previsioni del tempo può essere necessario portare una giacca leggera, impermeabile e scarpe da pioggia.

Che cosa mangeremo?
Nella casa è previsto un menú variato che sarà gestito dalla cucina della casa. Sono previste diete per celiaci (senza glutine), vegetariani, vega e senza maiale.

Che cosa faremo?
Ci saranno attività sulla vita in montagna: scoperta della natura, gli animali del bosco, le erbe aromatiche… verranno organizzati giochi didattici. Le attività saranno gestite da “monitores”. Sono previste anche attività serali.

Quanto costa?
Il prezzo della gita è di 130,00 € (trasporto incluso).  Si prega di versare l’importo sul conto della Scuola presso UNNIM – N.  2059 0624 32 8000006418 specificando la causale (colonia, nome dell’alunno e classe) entro il 14 maggio 2012.

344bis_SchedaAlunno